Gattina adulta trovata in strada l'ultimo dell'anno: si cercano i padroni

Un bellissimo esemplare di gatta adulta è stato ritrovato nella zona di via Villa Minelli a Ponzano Veneto, poche ore prima della fine dell'anno. L'Oipa cerca i proprietari dell'animale

PONZANO VENETO L'hanno trovata sola e abbandonata mentre si aggirava sperduta nella zona del semaforo di Via Villa Minelli, a Ponzano Veneto. Una splendida gattina adulta rischia di trascorrere l'inizio del nuovo anno lontana da casa e dai suoi padroni di cui non si hanno notizie al momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad accorgersi della presenza dell'animale è stato un passante che ha notato la micia a pochi metri dalla strada e l'ha subito portata al rifugio dell'Oipa Treviso che ha provveduto a segnalare l'accaduto sui suoi canali social. L'animale è sprovvisto di targhette identificative ma le sue buone condizioni di salute fanno pensare che non si tratti di un gatto randagio bensì di un gatto allontanatosi troppo da casa oppure, nel peggiore dei casi, abbandonato da padroni senza cuore poche ore prima della fine dell'anno. Chiunque riconoscesse l'animale in foto è pregato di contattare i seguenti numeri telefonici: 349 056 9349 e 3476625829

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento