Lavori urgenti agli svincoli in A4 e A27: deviazioni al traffico

Nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 aprile una serie di asfaltature potrebbero creare qualche disagio agli automobilisti in viaggio sul Passante di Mestre

Proseguono i lavori rifacimento della pavimentazione stradale sulla rete autostradale gestita da Cav: dalle ore 20 di giovedì 18 aprile alle ore 6 di venerdì 19 aprile verrà effettuata la chiusura dello svincolo di immissione in carreggiata ovest del Passante di Mestre (direzione Milano) dalla carreggiata sud dell’autostrada A27. Il traffico in entrata con direzione Milano sarà pertanto deviato con segnaletica apposita verso il ramo di svincolo successivo.

Inoltre, per lavori urgenti riguardanti sempre la pavimentazione, dalle ore 23.30 alle ore 6.00 verrà chiuso anche lo svincolo di immissione in carreggiata est del Passante (direzione Trieste) dalla carreggiata sud dell’autostrada A27. In questo caso il traffico in entrata con direzione Trieste sarà deviato verso la stazione autostradale di Preganziol. Durante il periodo di chiusura, gli utenti in viaggio saranno costantemente informati in tempo reale della situazione del traffico attraverso i pannelli a messaggio variabile posti sui portali in avvicinamento alla zona.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • SuperEnalotto: sfiorato nella Marca il jackpot più alto della storia

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • La storia di Diana, il cucciolo orfano salvato da una canzone dei Lost

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Schianto sulla Treviso-mare: morto un motociclista, grave la moglie

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

Torna su
TrevisoToday è in caricamento