L'Avis comunale di Asolo ha festeggiato il suo 65° compleanno

Nell'ottica del vivere sano e della socializzazione/integrazione, il gruppo ha organizzato camminate e passeggiate, ma anche serate dedicate alla musica e allo stare insieme

Foto di gruppo

Nata nel 1954, sabato scorso (8 giugno) l'Avis di Asolo ha festeggiato i suoi 65 anni di fondazione. Uno dei gruppi donatori del sangue più longevo nella provincia di Treviso. Attualmente presieduta da Antonio Dalla Rosa, affiancato da una squadra di consiglieri che rendono questa associazione attiva non solo sul fronte delle donazioni ma anche in  molte altre attività, nel corso del 2018 ha contato 760 donazioni e oltre 500 soci donatori. Nell'ottica del vivere sano e della socializzazione/integrazione, il gruppo ha organizzato camminate e passeggiate, ma anche serate dedicate alla musica e allo stare insieme, creando una fitta rete di relazioni con le altre Associazioni e Avis del territorio. Il fine? Stimolare le persone ad avvicinarsi al dono del sangue.

Dopo la Santa Messa in Cattedrale, celebrata da Don Giacomo Lorenzon, alla presenza del sindaco Mauro Migliorini, sono stati  premiati i donatori e le donatrici che hanno raggiunto dei traguardi importanti nella loro vita donazionale. Tra questi Fatima, giovana ragazza cittadina italiana, di origine Senegalese. «L’integrazione passa anche dal sangue -afferma il Sindaco Mauro Migliorini- un gesto semplice, quello della donazione, capace di abbattere tabù culturali e pregiudizi. Perché “l’oro rosso” non ha cittadinanza, non parla una lingua diversa, non ha barriere religiose da superare, non ha confini». E, durante la cena, si è svolta una semplice ma importante cerimonia: sono stati premiati tutti i donatori che per raggiunti limiti di età non possono più donare, ma nel loro personale percorso donazionale si sono distinti per costanza e generosità.

Potrebbe interessarti

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • Emergenza caldo, i sindacati: «Metalmeccanici a rischio, stop al lavoro»

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento