Raduno nazionale AssoArma: al via le celebrazioni

Al via il Raduno nazionale AssoArma che Vittorio Veneto ospita da domani a domenica a conclusione di tutta la serie di raduni d’arma: traghetterà la città verso il 4 novembre

Fervono a Vittorio Veneto i preparativi per il quinto Raduno nazionale AssoArma che si apre giovedì 25 ottobre con un appuntamento dedicato alle scuole e che avrà il suo apice domenica, con la cerimonia ufficiale e lo sfilamento per le vie del centro delle associazioni che fanno riferimento alle armi e alle specialità di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato.

Giovedì 25 ottobre, alle 10.30 nel teatro Da Ponte di Serravalle, l’ammiraglio Romano Sauro incontra circa 300 studenti delle scuole superiori di Vittorio Veneto per parlare del nonno Sauro. Patriota, volontario della Marina italiana ed eroe della Patria, Nazario Sauro – a cui Vittorio Veneto ha intitolato la scuola primaria di San Giacomo di Veglia - morì, condannato a morte dal tribunale austroungarico, nel 1916. Romano Sauro arriva a Vittorio Veneto dopo aver incontrato i ragazzi di una scuola slovena. Giovedì parlerà agli studenti vittoriesi dei viaggi e dei valori nel ricordo del nonno e racconterà anche il suo progetto “Sauro 100 porti”, viaggio in barca che dal 4 ottobre 2016 al 4 ottobre 2018 lo ha visto toccare, in due anni, cento porti italiani in memoria del nonno. A gremire il teatro saranno i ragazzi del liceo classico e scientifico “Flaminio”, del liceo artistico “Munari”, dell’istituto alberghiero “Beltrame”, dell’Itis “Città della Vittoria” e del Dante International College che avranno modo di porre a Sauro delle domande. Il 5° Raduno nazionale AssoArma prosegue venerdì 26 ottobre con un appuntamento culturale: alle 21, nel duomo di Serravalle, l’orchestra sinfonica “Gruppo d’Archi Veneto” e il coro “En clara vox”, diretti dal maestro Davide Pauletto, eseguiranno il Requiem in re minore KV 626 di Mozart per soli, coro ed orchestra. Un concerto dall’alto valore culturale ed evocativo e dedicato a tutte le vittime di guerra. La presentazione del concerto sinfonico-corale è affidata al magistrato Carlo Nordio. L’ingresso al concerto è libero. Eventuali offerte raccolte saranno destinate dal Comitato organizzatore del raduno ai lavori di consolidamento del soffitto della chiesetta di San Giuseppe di piazza Foro Boario a Serravalle, oggi sacrario delle bandiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento