In giro con auto straniere per non pagare il bollo in Italia: stangati

Gli agenti della polizia locale di Resana, Vedelago, Riese Pio x e Loria hanno staccato le prime multe contro i furbetti che non pagavano il bollo pur avendo la residenza in Italia

Controlli della polizia locale a un'auto straniera (Foto tratta da Google Immagini)

Sono partiti puntuali e serrati i controlli da parte degli operatori della polizia locale di Resana, Vedelago, Riese Pio X e Loria, per combattere il fenomeno dei furbetti, alla guida di autoveicoli con targa straniera che essendo residenti in Italia da molto tempo, mantengono ugualmente la targa straniera.

Infatti tenuto conto della nuova normativa del codice della strada, entrata in vigore nel dicembre scorso, grazie al nuovo decreto sicurezza, gli agenti stanno effettuando precisi e rigorosi controlli su tutti i conducenti a bordo  dei veicoli stranieri, che fino all'entrata in vigore della nuova legge, eludevano le normative di circolazione e fiscali dello stato italiano. Con la nuova normativa i conducenti che da più di più di sessanta giorni hanno la residenza in Italia, devono essere in grado al momento del controllo di esibire  i documenti  giustificativi per utilizzo del mezzo, secondo prescrizioni e modalità previste dalla nuovissima normativa. Ad oggi  sono già stati  sanzionati 4 veicoli non in regola con la normativa attuale. La nuova sanzione prevede, anche il  fermo o il sequestro del veicolo, a seconda della fattispecie, più una sanzione pecuniaria, da pagare immediatamente nelle mani degli operatori e la regolarizzazione del veicolo con la nuova immatricolazione in italia. Il comandante Maurizio Zorzi, ha dato disposizione,affinché i controlli proseguano in modo capillare specie nelle arterie di maggior afflusso, al fine di combattere il fenomeno degli abusivi che pur vivendo in Italia da tantissimi anni, non provvedono alla nuova immatricolazione del veicolo in Italia e questo sopratutto per un vantaggio economico eludendo di pagare il bollo e pagando in modo inferiore l'assicurazione sul veicolo.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento