Tarzo: tagliate nella notte le bandiere italiane per il 25 Aprile

E' successo in via Roma dove una trentina di tricolori esposti in strada sono stati brutalmente tagliati. Le immagini diffuse sui social hanno suscitato sdegno e indignazione unanimi

In foto: una delle bandiere tagliate (Immagine tratta da Facebook)

Un atto gravissimo proprio nel giorno della Festa della Liberazione. A Tarzo una trentina di bandiere italiane appese ai lampioni di via Roma, tra il cimitero e la sede di banca Prealpi, sono state tagliate nel cuore della notte tra mercoledì e giovedì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le immagini, pubblicate sui social network, hanno sollevato subito grande sdegno tra i residenti e le autorità cittadine. Chi le ha pubblicate si chiede, in maniera provocatoria, se sia stata la forza del vento a rovinare i tricolori ma l'ipotesi è apparsa subito poco probabile visto che il numero di bandiere strappate è davvero elevato. La colpa sarebbe da attribuire a un deprecabile atto vandalico. Sulla vicenda indagano ora i carabinieri di Cison di Valmarino che stanno visionando i filmati delle videocamere di sorveglianza per provare a risalire all'identità dei responsabili di un gesto tanto meschino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

  • Cronotachigrafo "truccato" e mezzo sovraccarico: camionista stangato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento