Lavori in stazione dei treni: la biglietteria chiude per venti giorni

Disagi in arrivo per i pendolari di Mogliano che, da mercoledì 8 fino lunedì 27 gennaio, dovranno utilizzare solo le biglietterie automatiche presenti all'esterno della stazione

La stazione di Mogliano Veneto (Foto d'archivio)

Venti giorni senza biglietteria per le centinaia di viaggiatori che ogni giorno partono e arrivano alla stazione dei treni di Mogliano Veneto. La chiusura, al via da domani, mercoledì 8 gennaio, è dovuta a una serie di lavori di ristrutturazione che interesseranno lo scalo ferroviario fino a lunedì 27 gennaio. Un disagio non da poco per chi è solito raggiungere Venezia o Treviso dal paese situato lungo il Terraglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'anno la stazione di Mogliano festeggia i suoi primi 170 anni di storia. Un traguardo importante, che ha convinto Trenitalia a mobilitarsi per rimettere a nuovo il look dello scalo ferroviario. I lavori di ristrutturazione andranno avanti per 20 giorni. I treni non subiranno variazioni ma chi viaggia senza abbonamento ma solo con i biglietti non potrà più recarsi in biglietteria. Le alternative in ogni caso non mancheranno: le biglietterie automatiche self service resteranno in funzione. I biglietti si potranno acquistare anche nei punti vendita autorizzati Sisal, Lottomatica e in tabaccheria, sul web con sito e app di Trenitalia o nelle agenzie di viaggio abilitate. Soluzione un po' più costosa quella di acquistare il biglietto a bordo del treno con un sovrapprezzo di 5 euro. Trenitalia ha avvisato da tempo i viaggiatori di Mogliano dell'inizio dei lavori con annunci in stazione e sui treni. I disagi più grandi per i viaggiatori potrebbero verificarsi la mattina con la presenza degli studenti diretti a scuola o nei weekend quando turisti e viaggiatori aumentano per raggiungere la vicina Venezia. In ogni caso 20 giorni dovrebbero passare in fretta senza dimenticare che, dal 27 gennaio, i moglianesi potranno godere di una stazione e di una biglietteria nuove di zecca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento