Bimbo di 10 anni si allontana da casa: il paese si mobilita per ritrovarlo

Pomeriggio di ansia e ricerche, domenica 17 marzo, a Piavon di Oderzo. La segnalazione di un bimbo scomparso da casa ha fatto il giro dei social. In serata è stato ritrovato

L'allarme sui social è scattato intorno alle ore 16.30 di domenica 17 marzo dopo che un bambino di soli 10 anni si era allontanato da casa facendo perdere le sue tracce da un momento all'altro.

Disperati, i genitori avevano provato a chiamarlo e cercarlo ma il piccolo sembrava davvero svanito nel nulla. Un pomeriggio d'ansia e preoccupazione nella frazione di Piavon a Oderzo, dove un intero paese si è mobilitato per riuscire a trovare il bimbo. La sua foto, diffusa su Facebook dai genitori, ha raccolto in pochi minuti centinaia di commenti e condivisioni. Una solidarietà encomiabile da parte degli opitergini che hanno cercato di aiutare in tutti i modi i genitori disperati per l'improvvisa scomparsa del loro bambino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i volontari della Protezione civile con un notevole spiegamento di forze. A quel punto sono state avviate le ricerche, mentre molti residenti si davano da fare in autonomia per cercare di ritrovare il piccolo nei dintorni della frazione. Dopo alcune ore di grande attesa sono arrivate le prime segnalazioni. Qualcuno aveva visto il bimbo camminare da solo lungo l'argine in direzione Oderzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo in serata, verso le ore 20, è arrivato il lieto fine. Il bimbo è stato ritrovato a Lutrano di Fontanelle. Si era allontanato perché aveva nostalgia della casa in cui aveva vissuto con i genitori fino a poche settimane prima del trasloco a Piavon. Sopraffatto dalla nostalgia, non aveva detto nulla ai genitori e, di punto in bianco, aveva mollato tutto ed era tornato verso quella casa in cui aveva bellissimi ricordi. A trovarlo è stata la sua ex vicina di casa che ha subito avvisato i genitori del bambino. Enorme il sollievo anche per il popolo della Rete, felicissimo per il ritrovamento dopo un pomeriggio di grande attesa e apprensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio all'azienda agricola Vaka Mora: a fuoco 500 balle di fieno

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento