Montebelluna al buio per colpa del maltempo, emergenza rientrata

L'assessore ai lavori pubblici, Michele Toaldo, interviene sul blackout verificatosi giovedì 14 novembre in alcune zone della città. Venerdì mattina la situazione è tornata alla normalità

Foto tratta da Facebook

In relazione all'interruzione del servizio di illuminazione in alcune strade della città, interviene l’assessore ai lavori pubblici, Michele Toaldo: «I problemi riscontrati in via Ca’ Mora e in via Ospedale, piuttosto che a Busta, sono da imputare al maltempo perché la quantità di acqua eccezionale degli ultimi giorni ha provocato infiltrazioni di umidità anche negli armadi stradali che contengono le centraline elettriche.

Per quanto riguarda la centralina che regge via Ospedale e via Ca’ Mora un primo intervento da parte degli operai comunali era stato fatto nella giornata di giovedì, asciugando e sistemando l’armadio stradale. Venerdì mattina è stato possibile riattivare il collegamento. Fermo restando che sarebbe bello non avere mai interruzioni del pubblico servizio, mi pare che in altre parti nel Veneto, purtroppo, si siano avuti danni incommensurabilmente più gravi rispetto a quelli di Montebelluna segnalati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento