Al via il progetto “Il Piacere della Lettura” 2019 della biblioteca di Breda di Piave

Proprio in questi giorni, infatti, sono iniziate le letture, da parte dei volontari dei gruppi permanenti sulla lettura della Biblioteca di Villa Olivi

Il municipio di Breda di Piave

Torna a Breda di Piave anche per l’anno 2019 “Il piacere della lettura”, iniziativa promossa dalla Biblioteca Comunale e finalizzata ad appassionare al mondo dei libri cittadini di ogni età. Proprio in questi giorni, infatti, sono iniziate le letture, da parte dei volontari dei gruppi permanenti sulla lettura della Biblioteca di Villa Olivi, nelle scuole del territorio comunale, in un percorso che da qui a maggio coinvolgerà centinaia di bambini dal nido alla scuola primaria.

Il “Piacere della lettura”, iniziato nel 1997, è un grande contenitore di progetti e iniziative finalizzati alla promozione della lettura, all’aggregazione, alla socialità e alla sensibilizzazione all’utilizzo della biblioteca, che si pone come vero e proprio centro attivo di promozione culturale e sociale. Per questo, la biblioteca da anni collabora con le scuole del territorio, con i gruppi di lettura, le associazioni, l’ufficio dei servizi sociali, le comunità di accoglienza, le case di riposo e altre realtà del territorio.

Oltre alle letture, durante l’anno sono in programma tutta una serie di altre attività rivolte alle scuole, come uscite e visite guidate alla biblioteca, laboratori e incontri con l’autore. Infine, numerose anche le iniziative dedicate a tutta la cittadinanza, dalle letture pubbliche a cura di lettori volontari o professionisti alla presentazioni di libri in occasioni di particolari ricorrenze, dal progetto “Nati per Leggere”, finalizzato a diffondere la lettura fin dalla più tenera età, all’adesione a vari progetti locali, regionali e nazionali quali “Nessuno escluso”, “Biblioweek”, “Il Veneto Legge” e “Il Maggio dei libri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Lanciamissili abbandonato in un fossato, giallo a Ponzano Veneto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento