Cagnolina scappa di casa e finisce in mezzo al traffico: salvata da una Guardia zoofila

La piccola Sissy si era allontanata domenica mattina dalla sua abitazione di Valdobbiadene per seguire un altro cane. Il ritorno a casa grazie a un annuncio su Facebook

In foto la piccola Sissy

Domenica 15 dicembre, poco dopo le ore 20, durante normale controllo volontario del territorio per la tutela ambientale, la Protezione animali e la Protezione civile, transitando lungo la strada comunale da Santo Stefano in direzione Valdobbiadene, ha rinvenuto un cane di piccolissima taglia che vagava tra le corsie con enorme pericolo per se stesso e le auto che sopraggiungevano in una zona poco illuminata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Messo in salvo l'animale, la volontaria che l'aveva ritrovato si è attivata perché venisse fatta la lettura del microchip segnalando il ritrovamento sui gruppi social della zona di Valdobbiadene. Grazie a questi canali, alle ore 20.45, sono stati trovati i proprietari della cagnolina che dichiaravano di aver smarrito il cane in mattinata dopo che si era messo a inseguire un altro cane a loro sconosciuto. La cagnolina salvata si chiama Sissy e non appena ha rivisto i padroni si è subito rassicurata dopo la paura dell'allontanamento da casa. L'animale è tornato dalla sua famiglia in buona salute. Una storia a lieto fine conclusasi per nel migliore dei modi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento