Male incurabile: ricercatore trevigiano muore a soli 44 anni

Il roncadese Carlo Budoia è morto a inizio dicembre all'ospedale di Como dopo una vita dedicata allo studio e alla ricerca. Sarà ricordato il 22 dicembre nella città dov'era nato

Martedì 4 dicembre è scomparso a Como il ricercatore e docente Carlo Bidoia, originario di Roncade, nato a Treviso il 30 dicembre 1973. Una vita professionale, la sua, scandita dalla passione per la ricerca (praticata sia in Italia che all’estero) e per l’insegnamento prima della tragica scoperta della malattia. Diploma di scuola superiore a Treviso e laurea in biologia a Padova, poi il dottorato in neuroscienze a Verona.

A seguire 11 anni di insegnamento di matematica, chimica, biologia e fisica, quindi dal 2005 al 2008 il ritorno a Verona per il “post doc” continuato per 3 anni alla prestigiosa University College di Dublino, Irlanda. Ulteriori esperienze all’Università dell’Insubria di Como e Varese per concludere agli Istituti comprensivi di Como. Qui aveva condotto vari progetti, tra i quali quello di estrazione del dna dai vegetali, in collaborazione con gli alunni di quinta elementare.  Tra i protagonisti della prima edizione del festival dei talenti roncadesi nel 2010, nel video di autopresentazione tratteggiava la figura dello scienziato definendolo "Una persona aperta al nuovo, meticoloso e rigido nella procedura sperimentale. Deve farsi domande e trovare delle risposte in termini pratici". Nonostante i numerosi tantativi per provare a combattere la malattia, il tumore ha messo fine alla vita del giovane trevigiano a soli 44 anni. Una persone indelebile per le comunità accademiche e scolastiche delle quali ha fatto parte, ed in quella di origine unita ai familiari. Un momento di commemorazione è stato organizzato per sabato 22 dicembre nel corso della Santa Messa prefestiva delle ore 18.30 nella chiesa di Roncade, suo paese d'origine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento