Manca poco al Restival: musica, cabaret, stand e street perfomers

Quarta edizione del "Festival di Restera" che quest’anno si rinnova con Sunday Street Life

Il palco 2018

Grande spazio alla musica e agli spettacoli di cabaret, danza, e acrobati sui due palchi di Restival 2019, il festival della Restera di Casale sul Sile giunto alla sua quarta edizione. Artisti italiani e internazionali animeranno la rassegna di eventi da mercoledì 24 a domenica 28 luglio lungo il Sile al porticciolo di Casale, vicino alla Chiesa e alla Torre dei Carraresi. Una manifestazione che si conferma come uno degli appuntamenti più attesi del territorio. E novità di quest’anno, a Restival la giornata di domenica sarà dedicata agli artisti di strada.

La formula consolidata verrà ulteriormente ampliata: cinque serate di intrattenimento in un’area che quest’anno raggiungerà la quota di 6mila metri quadrati. Due i palchi dove si esibiranno artisti dall’Italia e dal mondo: il “River stage” sul porticciolo e il “Tower stage” vicino alla Torre dei Carraresi. Quest’anno l’area food raddoppia ne “Le piazze del gusto” con 10 chioschi gestiti dai bar e ristoratori del territorio con un’offerta che va dallo street food alla cucina etnica, dalla cucina tradizionale a quella vegetariana fino al gelato. “Via Mercato e Mestieri” è invece il percorso tra più di 50 stand di negozianti e artigiani, un vero e proprio mercatino ricco di specialità e curiosità. E anche quest’anno il festival della Restera pensa anche ai più piccoli, con l’area “Kid Play Arena” che oltre ai classici gonfiabili, sarà teatro di laboratori dove imparare e sperimentare in totale sicurezza. Novità di Restival 2019 è la “Sunday Street Life”, l’appuntamento dedicato agli artisti di strada: domenica 28 luglio a partire dalle ore 16.00 fino a sera nelle tante aree del festival si esibiranno gruppi di giocolieri, acrobati, saltimbanchi e gruppi di danza. 

Si parte mercoledì 24 luglio con una serata inaugurale che vedrà alternarsi la grande musica e il cabaret d’autore. Dalla comicità del cabarettista toscano Paolo Migone, una delle colonne del popolarissimo Zelig, a uno spettacolare tributo ai Queen e a Freddie Mercury con il gruppo internazionale dei QueenMania, per concludere con il power-blues  degli Zee Zee, progetto musicale nato nel 2017 dall’incontro fra il batterista Ale Rello e la cantante Miryam Magrini.

Si prosegue giovedì 25 luglio con i ritmi tipici dell’America Latina e le sonorità gipsy dell’Europa degli argentini Orquesta Informal, e i Rezophonic, supergruppo nato per sostenere le attività svolte in Kenya dall’organizzazione sanitaria no profit AMREF Italia, che coinvolge alcuni tra i migliori interpreti del panorama musicale italiano e internazionale

Ancora cabaret venerdì 26 luglio con Cristiano Militello, voce del TG satirico Striscia La Notizia e conduttore radiofonico per R101, la world music con le percussioni e le incredibili coreografie degli Psycodrummers, e il sound rock, latin, blues con influenze messicane de El Cuento de la Chica y la Tequila.

La serata di sabato 27 luglio sarà animata dall’omaggio a Lucio Battisti di Sasha Torrisi, già cantante dei Timoria e vincitore di due dischi d’oro e uno di platino, e dal migliore reggae nostrano con i Pitura Stail e Sir Oliver Skardy, frontman dei Pitura Freska.

Chiusura in bellezza domenica 28 luglio con la raffinata ricerca musicale dei Magical Mystery intorno ai più celebri successi dei Beatles, le nuove sonorità dei Modo Diverso, e lo spettacolare incontro di danza e acrobazie ad altezze vertiginose dei Vertical Waves Project.

Tutte le serate saranno introdotte da Dj Giorgio Sany. Come recita lo slogan delle ultime edizioni, dunque, #vietatoannoiarsi ! «Restival è ormai un appuntamento consolidato -spiegano gli organizzatori- un punto di riferimento per tutta l’area a cavallo tra la provincia di Treviso e la Città Metropolitana di Venezia con una grande varietà di proposte artistiche: dalla musica al cabaret, fino alla danza e, novità di quest’anno, alla Street Performance. Una manifestazione con un programma sempre più ricco che possiamo offrire al pubblico grazie al contributo di sponsor che operano a livello nazionale e al sostegno di molte attività profondamente radicate nel nostro territorio». Restival apre al pubblico alle 18.30 e gli spettacoli sui due palchi inizieranno sempre alle 21.15.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento