Caso Moncada: la giunta di Montebelluna decide di far ricorso in Cassazione

Continua la vicenda giudiziaria che vede il comune trevigiano implicato in un complicato processo per farsi riconoscere il pagamento di 85mila euro da parte della ditta

Continua la vicenda giudiziaria che vede implicato il Comune di Montebelluna nel caso Moncada Costruzioni Srl. Dopo aver vinto in primo grado la causa contro la ditta che prevede da parte della stessa il riconoscimento di 85mila euro a favore del Comune, la sentenza è stata emessa nei confronti di un'altra società avente causa da altra ditta alla quale Moncada Costruzioni aveva trasferito il ramo d’azienda relativo agli appalti pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel perseguire la riscossione delle somma riconosciuta dal tribunale a favore del Comune, il contenzioso si è incardinato nel Tribuna di Milano e successivamente presso la Corte di Appello di Milano: entrambi i gradi non favorevoli al Comune. La Corte di Appello, nel rigettare l’appello del Comune, lo ha condannato al pagamento delle spese legali della controparte nell’importo di 13.383 euro. Sentito il proprio legale, avvocato Galzignato, la giunta Comunale ha individuato il medesimo avvocato per la proposizione di ricorso davanti alla Corte di Cassazione, ritenendo fondamentale perseguire ogni utile azione per vedere riconosciuto e confermato il credito del Comune di oltre 80mila euro. All’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale, è inserito l’argomento relativo al riconoscimento del debito connesso alla sentenza di condanna alle spese del legale di controparte come stabilito dalla Corte di Appello di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento