A CastelBrando sarà allestito il Presepe di ghiaccio più grande d'Italia

Presentato "Christmas Ice" il Natale sul ghiaccio organizzato nella celebre fortezza a Cison di Valmarino. Dal 1 dicembre al 6 gennaio tornerà anche il maestoso albero di Natale

Prima edizione di “CastelBrando Christmas Ice”, manifestazione dallo spirito natalizio in programma dal 7 dicembre al 6 gennaio, in uno dei più antichi castelli d’Europa con oltre duemila anni di storia, incastonato tra due dei più bei borghi d’Italia, Cison di Valmarino e Follina, nel cuore nelle colline del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene, patrimonio Unesco.

PRESEPE DI GHIACCIO_CB-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’evento si svolgerà tra il Teatro Tenda e l’attigua Chiesetta di San Martino con mostre di pittura e scultura, presepi di artigianato locale, laboratori ed attrattive per i più piccini. A rendere magica l’atmosfera il più grande albero di Natale vivente d’Italia, un cedro dell’Atlante di oltre 200 anni ed un’altezza superiore ai 33 metri. Per illuminarlo è necessario l’intervento di scalatori professionisti che eroicamente lo addobbano raggiungendone la cima. Ad arricchire l’offerta il Presepe di ghiaccio più grande d’Italia con 50 metri quadrati di teca a temperatura controllata (-10° gradi) con all’interno almeno 15 statue a grandezza naturale, realizzate dall’Accademia Italiana Ghiaccio Artistico. Per la realizzazione del presepe è previsto l’utilizzo di 200 quintali di ghiaccio. I personaggi saranno scolpiti da quattro artisti, capitanati da Francesco Falasconi, campione mondiale plurimedagliato, i quali durante i giorni festivi e prefestivi daranno prova della loro abilità con esibizioni dal vivo. Nel corso di “CastelBrando Christmas Ice” ci sarà l’opportunità di conoscere l’intera dimora storica grazie a visite guidate, anche serali, nella magica atmosfera natalizia del Castello. Cison di Valmarino sarà animata da “Stelle a Natale” nei weekend 7/8 e 14/15 dicembre, manifestazione che offre l’occasione per visitare il borgo, mentre nella vicina frazione di Mura si svolgerà una rassegna di magnifici presepi a partire dal 16 dicembre. L’inaugurazione del Presepe di ghiaccio più grande d’Italia si terrà il 1 dicembre alle ore 11 con la presenza, tra le altre, del vicepresidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin.Durante l’inaugurazione l’atmosfera sarà allietata dal pianista “Fuori Posto” Paolo Zanarella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • Istruttore del Cai e lavoratore in cantina: Samuele muore a 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento