A Castelfranco due spettacoli per la giornata internazionale della disabilità

Mercoledì 5 dicembre alle ore 20.30 all’Auditorium del Centro Don Ernesto Bordignon verrà proposto lo spettacolo teatrale “Mio fratello rincorre i dinosauri”, adattamento di Christian Di Domenico e Carlo Turati

Lunedì 3 dicembre è la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità indetta dall’ONU nel 1981 e l’Assessorato alla Sanità, Servizi Sociali e Politiche Giovanili vuole dare il suo contributo proponendo due appuntamenti. Questa mattina, martedì, in Municipio la presentazione dell’iniziativa alla presenza dell’assessore, Sandra Piva, del vicesindaco Gianfranco Giovine, dei Dirigenti scolastici e della sig.ra Mazzariol mamma di Giacomo.

Mercoledì 5 dicembre alle ore 20:30 all’Auditorium del Centro Don Ernesto Bordignon verrà proposto lo spettacolo teatrale “Mio fratello rincorre i dinosauri”, adattamento di Christian Di Domenico e Carlo Turati dall’omonimo testo di Giacomo Mazzariol. Lunedì 10 dicembre sempre alle ore 20:30 nella stessa sede andrà invece in scena lo spettacolo “Io, Atipica-mente down” di Davide Rossanese, Lisa Molon ed Italo Ventura Costa, tratto dal libro omonimo di Davide Rossanese. Entrambi gli spettacoli serali sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La visione dello spettacolo “Mio fratello rincorre i dinosauri” è proposta anche in orario scolastico mattutino a tutte le classi seconde delle Scuole Secondarie degli Istituti Comprensivi 1 e 2 mentre “Io, Atipica-mente down” in modo itinerante a tutte le classi quinte delle Scuole Primarie degli Istituti Comprensivi 1 e 2 nel corso della settimana. Obiettivo del doppio appuntamento è quello di creare un continuum educativo tra scuole e territorio, per costruire reti di relazioni sinergiche e solidali, condividendo progetti co-costruiti nell’ambito della sensibilizzazione, della promozione e del sostegno all’inclusione, unitamente alla prevenzione ed al contrasto di ogni forma di bullismo.

«Con questi eventi -spiega l'assessore al sociale, Sandra Piva- con i lavori in classe e soprattutto con la rete di collaborazioni che abbiamo creato si vuole prolungare la sensibilizzazione nel Territorio affinché ci sia un’inclusione vera di tutte le persone con disabilità e con vari tipi di problematiche. Partirà anche un tavolo sulla disabilità a livello interistituzionale tra Amministrazione, Istituti Comprensivi ed Ulss per una progettualità condivisa sull’inclusione che sia più efficace e realizzativa di progetti.».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento