Natale Solidale 2018: "Solo per il Bene" distribuisce circa 10mila € di aiuti e dispositivi

Daniela Cariello: «Con questa edizione arriveremo ad aver distribuito 18 defibrillatori e diversi altri dispositivi ad enti ed istituzioni nonchè ad aver partecipato e partecipare ben 5 progettualità in una dozzina di comuni, 2 regioni e 4 province»

nella foto Cariello e Furlan

Mancano ancora pochi dettagli ed il piano di riparto delle donazioni raccolte dalla onlus "Solo per il bene" in ordine alla raccolta del progetto sarà esecutivo:

1) Gli alluvionati di 2 comuni (contributi già erogati)

2) Scuole dell'infanzia di 2 Comuni (contributi già erogati)

3) La continuità del progetto Presepe Vivente Inclusivo (contributi già erogati)

4) Distribuiremo 3 defibrillatori, (materiale in ordine)

5) Sosterremo ben 4 progetti associativi nel territorio e non solo (Contributi in parte erogati)

6) Acquisteremo dei dispositivi per enti ed istituzioni (in fase di definizione)

7)Partecipazione Progetto di sostegno per piccola amica coordinato da Andrea Cia (erogato)

8) Daremo continuità ai nostri progetti di sostegno.

Ogni Comune interessato dal progetto avrà la propria donazione.

Dichiara Daniela Cariello di "Solo per il Bene": «L'edizione 2018 è stata completamente riorganizzata e il risultato si è visto. Adesioni e donazioni più che  raddoppiate, ogni Volontario è stato parte attiva dall'inizio e condividerà pure la destinazione presenziando personalmente. La collaborazione dei Comuni aderenti poi ha fatto il resto dandoci la possibilità di condividere in maniera strutturata e orientata all'obbiettivo da raggiungere. Con questa edizione arriveremo ad aver distribuito 18 defibrillatori e diversi  altri dispositivi ad enti ed istituzioni nonchè ad aver partecipato e partecipare ben 5 progettualità in una dozzina di comuni, 2 regioni e 4 province. Dal 2014 seguo questo progetto che cresce ogni anno e che da questa edizione ha potuto contare sulla partecipazione del Comitato Melograno coordinato da daniele Furlan che ci ha permesso di allargare il campo di azione e quindi aiutare ancora di più».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento