Coldiretti, la solidarietà è di casa: donata una rotopressa ad un'impresa terremotata

Coldiretti Treviso non dimentica le difficoltà delle aziende agricole colpite dal terremoto e risponde positivamente ad un appello di un’impresa marchigiana

“Ogni impresa agricola è nostra sorella”. Coldiretti Treviso non dimentica le difficoltà delle aziende agricole colpite dal terremoto. Così ha risposto positivamente ad un appello di un’impresa marchigiana colpita l’anno scorso dal terremoto.  Grazie all’interessamento del presidente di zona di Asolo, Jony Daniel e del presidente provinciale Giorgio Polegato si è costruito un percorso virtuoso con la concessionaria di Montebelluna Agrimontello. Così una rotopressa Wolvo Columbia R12 è partita dalla Marca alla volta di Ascoli Piceno. Un dono di cuore per degli agricoltori che stanno ricostruendo il destino delle loro aziende. 

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Choc anafilattico dopo la pizza con gli amici: Maria Vittoria muore a soli 12 anni

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento