Bivacco sotto il ponte a Conegliano, senza tetto dormono sulle amache

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Di seguito la lettera che ci era stata inviata da un nostro lettore.

Lettera aperta al Sig.Sindaco di Conegliano. Ultime notizie del pomeriggio 02/07/2019: il bivacco sotto il ponte della "Pontebbana" è diventato un vero accampamento fisso con tanto di tende che limitano il passaggio sull'argine. Queste persone arrivano dall'Africa ed occupano i parchi pubblici con troppa disinvoltura, creando seri problemi di sicurezza per i cittadini. Il Sindaco è vivamente invitato a far cessare questo infausto utilizzo del bene pubblico ed impedire che non si ripeta nuovamente. Serve lo sgombero completo di tutte le immondizie ammassate sotto il ponte e nei dintorni e che venga impedito il ricrearsi di questa insana situazione. Il suo immediato intervento, impedirà l'incancrenirsi del problema e consentirà di non ricreare un'altra situazione simile al "Biscione". Sono i problemi trascurati che nel tempo diventano difficili da risolvere. Signor Sindaco, non abbandoni i suoi concittadini! Gilberto Carlotto

Potrebbe Interessarti

  • Gay Pride a Treviso: in migliaia per le strade del centro per l'amore arcobaleno

  • Autosalone "fantasma" a Volpago: «Sono dei professionisti della truffa»

  • A Treviso torna la tradizione dell'anguriaro

  • Grandinata devastante nella Marca, la situazione a Preganziol

Torna su
TrevisoToday è in caricamento