Confartigianato Treviso compie 70 anni: grande festa in centro città

Domenica 10 febbraio Confartigianato Imprese Treviso celebra i suoi 70 anni di fondazione al Teatro comunale Mario Del Monaco e con una mostra fotografica a Palazzo dei Trecento

Da sinistra: Fabio Battistella, Ennio Piovesan e Flavio Guerretta

All'inizio, settant'anni fa, erano in prevalenza: sarti, calzolai, falegnami, mugnai. Oggi il mandamento Confartigianato di Treviso rappresenta circa 2.800 aziende operative in 22 comuni del territorio della Marca (oltre al capoluogo Treviso, ci sono Mogliano Veneto, Breda di Piave, Carbonera, Casale sul Sile, Casier, Istrana, Maserada sul Piave, Monastier di Treviso, Morgano, Paese, Preganziol, Ponzano Veneto, Povegliano, Quinto di Treviso, Roncade, San Biagio di Callalta, Silea, Spresiano, Villorba, Zenson di Piave, Zero Branco), attive in prevalenza nei settori metalmeccanico (dalla meccanica di precisione agli imprenditori nel settore auto), del mondo casa (imprese edili, impiantisti idraulici ed elettrici, pittori), dei servizi (comprensivi di servizi alla persona, food, nuove aziende digitali); una parte residua è quella dell'artigianato artistico.

In generale, le aziende rappresentate da Confartigianato Imprese sono aziende moderne, evolute, aperte ai mercati mondiali. Un'azienda su tre fra quelle presenti nel territorio di competenza è associata a Confartigianato Imprese Treviso, che si conferma una delle più grandi associazioni di rappresentanza degli artigiani e dei piccoli imprenditori, a livello provinciale, veneto e italiano. Il mandamento Confartigianato di Treviso celebra in questi giorni il suo 70esimo di fondazione. Nacque infatti il 7 febbraio 1949 quando 10 soci fondatori firmarono in città davanti al notaio Carlo Marcati l'atto costitutivo dell'Associazione Artigiani della Marca, come allora si chiamava il Mandamento, che ha sede a Fiera, in via Rosa Zalivani 2. «I festeggiamenti per il 70esimo dell'associazione – spiega il presidente mandamentale, Ennio Piovesan – sono cominciati il giorno esatto del compleanno, ossia giovedì 7 febbraio, con l'inaugurazione del nuovo Ced centro elaborazione dati, che consiste in un progetto di monitoring per il controllo e la gestione di tutta la rete informatica mandamentale, che comprende 5 sedi (Treviso sede centrale e poi gli uffici periferici di Mogliano Veneto, Paese, San Biagio di Callalta e Villorba), Mandamento al cui interno lavorano ad oggi 85 collaboratori. Il nuovo Ced è intitolato alla memoria del rag. Mario Carniato, che fu segretario del Mandamento per 20 anni, dal 1976 al 1995”. Il clou della manifestazioni per il 70esimo sarà domenica 10 febbraio al Teatro comunale Mario Del Monaco di Treviso, dove sono attese oltre 500 persone fra autorità e imprenditori artigiani. Poi alle ore 12.30 si proseguirà con l'inaugurazione della mostra fotografica sull'artigianato “Immagine d'impresa” a Palazzo dei Trecento, curata dall'associazione Orio Frassetto Photogroup. «Domenica vogliamo sia un momento per celebrare innanzitutto le donne e le imprese che hanno reso grande la storia del nostro mandamento – commenta il presidente Piovesan – nell'occasione premieremo infatti 81 nostre aziende associate, operative da oltre 50 anni, alcune addirittura ultracentenarie. Il messaggio che vorrei trasmettere è che si ripete spesso che 'è difficile fare impresa”. Io aggiungo che lo è sempre stato, non è una novità, eppure avere al fianco un'associazione di categoria come Confartigianato Imprese Treviso, aiuta a non sentirsi soli e ad avere i supporti di cui si ha necessità in ogni preciso momento, compresa una consulenza specialistica e personalizzata».

Fabio Battistella, vicepresidente vicario di Confartigianato Imprese Treviso, ha sintetizzato la forza dell'associazione nella sua capacità «di erogare servizi puntuali e precisi alle imprese e nella capacità di essere corpo intermedio, mettendo insieme le categorie a livello sindacale. È anche merito di un'associazione come la nostra, - ha detto - se ad un certo punto si iniziò a parlare di 'piccolo è bello». Da ultimo, ha ricordato il grande impegno del mandamento sul fronte della scuola, collaborando per la formazione delle nuove generazioni, non solo degli imprenditori, anche in merito all'orientamento. Flavio Guerretta, vicepresidente di Confartigianato Imprese Treviso, ha sottolineato l'aspetto democratico del Mandamento, «che ha un circolo in ogni comune in cui opera, in modo tale che sia assicurato il massimo livello di rappresentanza degli artigiani. Inoltre, crediamo molto nelle buone relazioni e nella collaborazione con la pubblica amministrazione e con gli Enti territoriali, a cominciare dai Comuni». I numeri che descrivono la realtà di Confartigianato Imprese Treviso, li hanno descritti Carlo Ceriana e Andrea Paronetto, rispettivamente segretario e vicesegretario del Mandamento. «2.800 aziende socie, per un totale di 18mila addetti, 200 artigiani che si dedicano alla vita associativa, 85 dipendenti, gestiamo la contabilità di 800 ditte, altre 700 in consulenza lavoro, 200 aziende sono assistite in ambiente e sicurezza, per un totale di 130mila fatture registrate e 40mila cedolini paga elaborati annualmente. Nel 2018 abbiamo registrato ricavi per 4.200.000 euro, derivanti in prevalenza dall'erogazione di servizi alle imprese. Due le anime della nostra associazione: sindacale e di erogazione di servizi».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico schianto frontale tra auto nel pomeriggio: muore una donna

  • Incidenti stradali

    Traffico in tilt lungo viale della Repubblica: auto si cappotta in strada

  • Incidenti stradali

    Schianto frontale tra auto lungo la Postumia: due donne finiscono all'ospedale

  • Sport

    La De' Longhi Treviso centra il secondo posto in classifica: sfatato il tabù Udine

I più letti della settimana

  • Tragedia alla "Agrifung", camionista muore schiacciato da un escavatore

  • Trovato il corpo senza vita di Alex Gerolin

  • Drammatico schianto frontale tra auto nel pomeriggio: muore una donna

  • Male incurabile: pasticciere perde la vita a soli 36 anni

  • Oderzo: il sindaco cancella i festeggiamenti per il 25 aprile

  • Linea Verde life dedica un'intera puntata alle meraviglie di Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento