Coop Comunica: un successo la "Festa Estate in Gioco" per oltre 2000 bambini

Al Parco dei Moreri di Silea la tradizionale kermesse estiva dedicata agli iscritti dei 32 Centri Estivi gestiti dalla Coop trevigiana

SILEA E' andato in scena giovedì al Parco dei Moreri di Silea l’evento-clou dell’estate della Cooperativa Comunica, la tradizionale festa Estate in Gioco dedicata agli iscritti dei 32 Centri Estivi gestiti dalla Coop trevigiana a Treviso e provincia (con qualche centro anche dalle province di Padova e Belluno). Hanno partecipato a questa indimenticabile festa di mezza estate di più di 2000 bambini e ragazzi (su un totale di oltre 3500 dai 3 ai 15 anni gestiti in tutta l’estate 2018 da giugno a settembre) in rappresentanza dei Centri Estivi (privati, comunali e grest) gestiti quest’anno dalla Cooperativa Comunica, specializzata dal 2002 nell’animare le estati dei giovani del territorio: Treviso, Mogliano, Paese, Quinto, Casier, Povegliano, Villorba, San Biagio di Callalta, Zero Branco, Casale, Silea, Volpago del Montello, Giavera, Roncade, Cartura (Pd), Sedico (Bl), Arcade, Zero Branco, Dosson, e scuole dell’infanzia Provera, Rubinato, San Pelajo, Santa Bona, Vidor, La Giraffa (Pd).

I bambini e i ragazzi dei Centri Estivi di Cooperativa Comunica sono arrivati coordinati da più di 200 operatori di Comunica con i 40 pullman messi a disposizione da Comunica, tutti vestiti con la t-shirt realizzata per l'occasione, attorno alle 9.00 al Parco dei Moreri, dalle 9.30 c’è stata la grande sfilata di tutti i Centri, in cui ognuno doveva interpretare a suo modo il tema dell’estate 2018 (“La Cultura è un Gioco”) e poi ci si è scatenati nelle varie attività proposte: i tornei di calcetto, volley, palla avvelenata, carte e l’agguerrita sfida di ballo, e vari giochi e laboratori per grandi e piccoli proposti dallo staff di Comunica, che ha impegnato 150 operatori per organizzare al meglio l'evento, con la collaborazione del Circolo Anziani di Silea, del Comune di Silea e di Lattebusche che ha regalato il gelato a tutti i bambini. Nel pomeriggio giochi scatenati di tutti i generi e le finali dei vari tornei seguite dalle premiazioni, prima del rientro nelle varie località sedi dei centri estivi che Comunica continuerà a gestire fino alla riapertura delle scuole a settembre.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

"Per Comunica questo è l'evento più bello dell'anno - ha detto il Presidente di Comunica Matteo Marconi - , dove mettiamo insieme tutta la nostra organizzazione per far vivere alle migliaia di bambini che ogni estate vivono con noi l'esperienza dei Centri Estivi una giornata indimenticabile, dove il bambino è al centro di tutto, il protagonista dell'evento. Questa è la filosofia del nostro lavoro, sia quello estivo sia il tempo integrato del periodo scolastico e le altre nostre attività e iniziative che mettiamo a dsposizione delle famiglie e dei giovani del nostro territorio".

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento