Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tagliariol colpito da Covid-19? Arriva la smentita: «Non sono mai stato testato»

Il campione olimpico a Pechino 2008 si sfoga su Instagram: dopo il mondiale di Wuhan lo spadista era stato colpito da una forma influenzale acuta da cui era poi guarito

 

Matteo Tagliariol, schermidore trevigiano di 37 anni, medaglia d'oro ai giochi olimpici di Pechino 2008 nella spada, potrebbe essere stato colpito dal Coronavirus. A riferire questa circostanza era stato lo stesso atleta in forza all'aereonautica militare italiana: dopo i mondiali militari di scherma (si sono svolti a fine ottobre) di Wuhan, in Cina, città simbolo dell'emergenza, lo spadista è stato colpito da una forma influenzale particolarmente aggressiva che ha colpito poi anche la compagna e il figlio piccolo. Dopo tre settimane di cure è arrivata la guarigione. Il sospetto che si sia trattato di un caso di Coronavirus è stata forte ma, a detta dello stesso Tagliariol, non vi è nessuna certezza. L'atleta non è stato infatti ancora sottoposto a nessun test. Ieri, mercoledì, il 37enne si è espresso con un video sulla sua pagina Instagram, chiarendo l'equivoco.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento