Continuo degrado in via Pisa a Treviso: dai rifiuti spuntano congelatori e frigoriferi

Non c'è pace per i residenti del quartiere, nemmeno con l'arrivo della nuova amministrazione comunale è cambiato qualcosa. Ormai l'immondizia copre vaste aree

Non é la Terra dei Fuochi campana, ma per via Pisa a Treviso la propria nomea non è difatti molto differente. Da anni, infatti, il quartiere vive un periodo costante di degrado dovuto, da un lato, alle condizioni fatiscenti del noto condominio locale, e dall'altro a causa delle numerose persone che lì vivono senza regolari contratti d'affitto e quindi privi dei bidoncini per lo smaltimento dei propri rifiuti. Una situazione che  però sembrava essere migliorata negli ultimi mesi, ma che invece proprio con l'inizio del periodo natalizio è tornata a farsi alquanto grave visto che sono comparse decine di sacchetti, biciclette dismesse, congelatori, frigoriferi e ogni altra tipologia di rifiuti non diversamente smaltibili. Proprio per questo motivo i residenti della zona lanciano un appello al Comune affinché si risolva, una volta per tutte, il problema.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato boss del narcotraffico a Roma: coinvolta anche la città di Treviso

  • Cronaca

    Vuole lo status di rifugiato ma glielo negano: 20enne aggredisce uno psichiatra

  • Cronaca

    Scoperto mentre dormiva in auto tra i vigneti: arrestato latitante 55enne

  • Cronaca

    Ruba un proiettore in canonica e lo rivende in Internet: denunciato un 17enne

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, jackpot sfiorato in un bar di Preganziol

  • Lite in giardino, pensionato uccide il genero con una fucilata in faccia

  • Suicida un ragazzo di 35 anni: troppo grave il peso della crisi depressiva che stava vivendo

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Taglio fatale all'alluce: anziana muore dopo la pedicure

  • Arriva il Giro d'Italia a Treviso: ecco tutte le modifiche alla viabilità e dove parcheggiare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento