Cambio in Giunta a Montebelluna: via Bottin, al suo posto Romeo

Oggi, Dino Bottin, ha depositato a protocollo le sue dimissioni da assessore alle attività produttive e servizi sociali

MONTEBELLUNA Oggi, Dino Bottin, ha depositato a protocollo le sue dimissioni da assessore alle attività produttive e servizi sociali. Nella lettera presentata, Dino Bottin spiega che la decisione è dettata sia da motivazioni legate al suo impegno professionale, sia dalla scelta di dedicarsi nel prossimo futuro in altri compiti politici non legati ad incarichi istituzionali. Bottin ha sottolineato come in questi due anni, nonostante le urgenze anche del suo lavoro, abbia sempre cercato di dare il massimo nell’incarico affidato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Marzio Favero ha ringraziato Dino Bottin per l’indubbio impegno profuso, con grande sacrificio personale, e la leale collaborazione dimostrata in questi due anni di percorso amministrativo. Il sindaco ha provveduto a nominare quale nuovo assessore alle attività produttive e al sociale, Antonio Romeo già capogruppo della lista civica Montebelluna Futura, la stessa lista a cui appartiene Bottin. Poiché l’accettazione dell’incarico di assessore comporta la decadenza dal ruolo di consigliere, al posto di Romeo, subentrerà Sara Renosto, che alle elezioni del 2016 aveva ottenuto pari voti rispetto a Romeo. Il sindaco esprime ad entrambi l’auguro di poter svolgere un ottimo lavoro amministrativo a servizio della comunità di Montebelluna sulla scia di quanto già fatto da Dino Bottin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento