Elezioni comunali: Chiarano non raggiunge il quorum, Comune commissariato

A Sarmede, Cimadolmo, Mansué, Gorgo e Povegliano vincono le liste uniche. Chiarano unico comune a lista unica a non aver raggiunto il 50% di voti. Lo spoglio delle schede dalle 14

Nella lunga notte delle elezioni europee che, anche in provincia di Treviso, hanno visto il trionfo della Lega come primo partito della Marca, sono arrivati anche i verdetti sui sei Comuni trevigiani arrivati alle elezioni con un solo candidato in lista.

Chiarano è stato l'unico dei sei a non aver superato il 50% dei votanti, quorum necessario per rendere valida l'elezione del nuovo sindaco. Il Comune verrà quindi commissariato. La percentuale sull'affluenza si è fermata al 47,29% condannando di fatto il Comune trevigiano a restare senza sindaco. E' questo il primo verdetto "sicuro" uscito dalla notte elettorale tra domenica 26 e lunedì 27 maggio. Per tutti gli altri risultati bisognerà aspettare il tardo pomeriggio di oggi, lo spoglio delle schede inizierà alle ore 14. Quasi certa però l'elezione dei 5 sindaci nei Comuni che, come Chiarano, si sono presentati alle elezioni con solo una lista e quindi sicuri, con il superamento del 50%, di essere eletti. Si tratta di: Giovanni Ministeri a Cimadolmo; Leonio Milan a Mansuè; Giannina Cover a Gorgo al Monticano; Rino Manzan a Povegliano e Larry Pizzol a Sarmede. Se le schede bianche o nulle non saranno in numero maggiore rispetto a quelle andate al candidato sindaco, allora i nuovi sindaci potranno festeggiare. Alcuni si dichiarano già sicuri della vittoria e hanno brindato al raggiungimento della soglia del 50%, altri preferiscono invece aspettare i risultati ufficiali dello spoglio. Salvo sorprese però, la provincia di Treviso sembra già avere i suoi primi 5 sindaci.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

  • Il Ca' Foncello entra nel programma di ricerca dell'Università di Padova

  • Decano della ristorazione e re dei funghi, addio a Roberto Miron

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Furgone si schianta contro un platano, due morti e un ferito grave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento