Lavorava senza abilitazione: falso dentista nei guai

La Procura della Repubblica ha indagato un uomo di 56 anni residente a Oderzo. Di professione autista di ambulanze per il Suem 118, arrotondava fingendosi un odontoiatra

Studio dentistico (Immagine d'archivio)

Visite odontoiatriche, otturazioni, applicazione di protesi e anestesie locali come in un normalissimo studio dentistico. Peccato che il medico in questione non avesse nessuna abilitazione per visitare i suoi pazienti, il suo vero lavoro era guidare le ambulanze del Suem 118.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" a finire nei guai è stato M.B un uomo di 56 anni residente a Oderzo indagato dalla Procura della Repubblica con le accuse di esercizio abusivo della professione e di appropriazione indebita delle apparecchiature per l'esercizio del suo lavoro come falso dentista. L'uomo percepiva un regolare stipendio come guidatore d'ambulanza per l'ospedale di Oderzo. Nel tempo libero però svolgeva abusivamente la professione di dentista pur non avendo mai ottenuto l'abilitazione necessaria per esercitare. Nel suo studio si facevano curare una decina di pazienti provenienti soprattutto dalla zona di Oderzo e Conegliano attratti, secondo le indagini della Procura, dai prezzi molto bassi e competitivi che l'uomo proponeva nel suo studio. Il falso dentista è stato accusato anche di non aver mai restituito a un laboratorio odontoiatrico del Coneglianese macchinari e strumenti per l'esercizio della professione per un valore di circa 1500 euro. Due accuse molto gravi per l'indagato che ora avrà venti giorni di tempo per visionare gli atti d’indagine ed eventualmente presentare memorie difensive o presentarsi al pubblico ministero Giovanna Mara De Donà per rilasciare dichiarazioni o chiedere di essere sottoposto ad un interrogatorio per chiarire la sua posizione e i motivi che l'hanno spinto a esercitare il lavoro di dentista senza avere i titoli e mettendo a rischio la salute di decine di ignari pazienti.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento