"Fermento cromatico" mostra personale di Vinicio Momoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

"Fermento Cromatico" mostra personale di Vinicio Momoli alla Casa della Fantasia di Sarmede. Inaugurazione sabato 9 marzo ore 18. Organizzazione GAC3 Il GAC3 organizza la mostra personale dell'artista Vinicio Momoli che inaugura sabato 09 marzo alle ore 18 negli spazi espositivi della Casa della Fantasia, Via Guglielmo Marconi, 2, Sarmede. La mostra sarà visitabile anche nei giorni 10-16-17-23-24 con orario 10-18 . L'ingresso è gratuito e, all'inaugurazione sarà presente l'artista introdotto dal critico Edoardo Di Mauro e verrà presentato il nuovo catalogo che abbraccia gli ultimi anni di produzione di Vinicio Momoli. Vinicio Momoli, Padova 1942, è un pittore, scultore, designer che ha attraversato il mondo dell' arte degli ultimi cinquant'anni inserendosi da subito in una dimensione internazionale. Gli inizi lo vedono aderire alla corrente artistica del minimalismo e mettersi in contatto con le avanguardie newyorkesi e parigine.

Ben presto però la sua ricerca assume una forma personale ed originale. I lavori, pur sorretti da estremo rigore ed attenzione alla fase progettuale, perdono la connotazione di rettilinetà e si lasciano tentare dalle curve e da forme più arrotondate. Ma sono soprattutto l'introduzione e l'uso del colore e di materiali innovativi, il passaggio dal ferro e legno, alla malta, al vetro, per approdare infine alla gomma, che segnano un punto determinante nel percorso artistico di Vinicio Momoli. La gomma, materia industriale per eccellenza, permette di spaziare in un universo cromatico che Momoli riesce a padroneggiare grazie alla sua sensibilità di pittore e, al tempo stesso, si presta alla deformazione tramite il fuoco e il calore. Momoli è un artista che manipola la materia, la brucia, la ferisce. Non nello spirito che animava i maestri del dopoguerra per i quali bruciare, deformare, gettare sulle tele grumi di colori scuri, erano atti di rappresentazione del dolore per le immani catastrofe e sofferenze appena vissute , di lutti non ancora elaborati.

Momoli brucia la materia per "vedere cosa accade " per studiarne le trasformazioni delle forme e del colore. Come un moderno alchimista è alla ricerca della pietra filosofale che generi armonia e dissonanza nella deformazione, che nobiliti esteticamente la materia tormentata. La fase finale di assemblaggio dei pezzi di gomma, selezionati prima e successivamente oggetto di intervento, diventa quasi una ricomposizione, un prendersi cura della materia ferita. L'opera compiuta, sovente racchiusa in una teca di plexiglas, si presta sicuramente ad una lettura concettuale ma è nel contempo una fonte di piacere estetico. Febbraio 2019-GAC 3 Vinicio Momoli ha più di duecento mostre nazionali ed internazionali alle spalle e opere in tutto il mondo sia in spazi pubblici che privati. Nella mostra di Sarmede, che segue di poco le importanti esposizioni negli spazi dell'università di Leon in Spagna e al Museo Civico di Taverna in Calabria, accanto ad opere storiche viene presentata una vasta serie di lavori in gomma dell'ultimo periodo dove il colore sembra quasi prendere il sopravvento nell'eterna lotta con la forma ed erompere in una danza dalle teche in plexiglas.L'artista, come suo solito, non fa distinzione tra scultura, installazioni e più classici lavori da parete.

Negli spazi della mostra assistiamo dunque ad una disseminazione di opere che proiettano il visitatore in una dimensione dove pensieri, forme e colori vibrano in una misteriosa e seducente sinfonia. GAC3 (Gruppo Arte Contemporanea 3) è una libera associazione di persone amanti dell'arte e dell'architettura in generale e dell'arte e linguaggi espressivi contemporanei in particolare. Si propone di promuovere e favorire lo sviluppo culturale e creativo delle persone nella convinzione che "Ogni uomo è un artista" e che "Abbiamo il dovere di mostrare al mondo ciò che siamo stati capaci di fare nella vita con la nostra energia libera e creativa" ( cit. Joseph Beuys) . Organizza mostre di arte contemporanea e di architettura e conferenze su queste tematiche.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento