Festa della Repubblica: Resana festeggia con Alpini e studenti

Festa speciale per il 2 giugno agli impianti sportivi di Resana. Dalle 11 gli ex amministratori del paese consegneranno ai neo diciottenni una copia della Costituzione italiana

Un evento “speciale” a Resana con la Festa della Repubblica. Domenica 2 giugno alle ore 11 presso gli impianti sportivi comunali di piazza Donatori di Sangue ci sarà una “speciale” festa con protagonisti tutti gli amministratori che si sono susseguiti negli anni a “guidare” il Comune che, per l’occasione, consegneranno ai neo diciottenni la Costituzione italiana.

13 foto 3 festa repubblica-2

«Un ideale passaggio di testimone – ha commentato il sindaco Stefano Bosa nel presentare l’evento – gli attuali amministratori e anche quelli del passato consegneranno la Costituzione ai nati del 2001, sperando che tra di loro ci siano gli amministratori del futuro sarà una festa del tricolore organizzata all'interno di una festa dedicata ai giovani, ci sarà infatti anche un torneo di calcio organizzato dal Resana Csm 2010 che farà da cornice alla manifestazione. Vogliamo far diventare i giovani protagonisti nel loro Comune e anche questa iniziativa va in questo senso». A sfilare con il tricolore ci saranno i volontari del Gruppo Alpini di Resana che precederanno il canto dell’inno di Mameli che sarà interpretato dal soprano Susy Pelloso. Protagonista della giornata anche la locale sezione dell’Avis che, con la presidente Fernanda Corrredato, consegnerà uno “speciale” invito alla donazione ai giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento