FlixBus a Treviso: da giugno corse dirette per la Slovenia e una fermata all'aeroporto

L'azienda di trasporti festeggia il suo secondo compleanno nel capoluogo di Marca annunciando tantissime novità per i suoi clienti. Prenotazioni aumentate del 130%

Sempre più trevigiani si spostano in autobus: è quanto emerge dal bilancio redatto da FlixBus in occasione dei suoi primi due anni a Treviso. In un solo anno, il leader europeo dei viaggi in autobus ha infatti più che raddoppiato il proprio traffico passeggeri sul territorio, registrando un +130% nelle prenotazioni da e per la città. Un successo che ha convinto l’operatore a consolidarsi ulteriormente sul territorio, istituendo una nuova fermata all’Aeroporto di Treviso ed estendendo al litorale sloveno le connessioni con la città.

Roma, Milano e Trieste sul podio dei trevigiani

Nella classifica trevigiana vince Roma, raggiungibile anche in notturna con la possibilità di riposare a bordo ottimizzando il tempo speso in viaggio; seguono Milano (fino a tre collegamenti al giorno) e Trieste. Inoltre, crescono le prenotazioni per l’aeroporto di Orio al Serio, a testimonianza di una crescente sensibilità dei passeggeri verso forme di mobilità intermodale in cui l’unione di più mezzi collettivi (quali bus + aereo) si sostituisca all’auto privata, a beneficio dell’ambiente e della comunità. Buoni risultati anche per Firenze e Torino.

Le novità in arrivo per Treviso

Oltre che dal terminal di Piazza Duca d’Aosta, gli autobus FlixBus partono ora anche dall’Aeroporto Antonio Canova, collegato con San Pietro fino a cinque volte al giorno e con Lubiana fino a sei volte al giorno. In questo modo, lo scalo trevigiano consolida il proprio ruolo di hub aeroportuale presso i passeggeri sloveni. Tra le novità in partenza il prossimo mese, anche i primi collegamenti con il litorale sloveno: dal 6 giugno sarà infatti possibile raggiungere per la prima volta anche Capodistria e Portorose, ideali rispettivamente per una giornata di disimpegno all'insegna dello shopping o per un weekend di mare lontano dallo stress cittadino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento