Giro d’Italia: il brindisi è sempre trevigiano grazie alla partneship con Astoria Wines

L'azienda di Susegana è per l’ottavo anno partner della corsa rosa con la bottiglia ufficiale. Ci sarà anche un vento speciale davanti alla sede di Crocetta

Sarà ancora trevigiano il brindisi sul podio del Giro d’Italia. La 102sima edizione in partenza sabato da Bologna vedrà infatti i ciclisti festeggiare con lo spumante di Astoria Wines. Il marchio dei fratelli Paolo e Giorgio Polegato è conosciuto in tutta Italia per il suo Prosecco e, negli ultimi otto anni, anche per quella bottiglia rosa intagliata che i ciclisti più bravi aprono alla fine di ogni tappa.

Anche la bottiglia di questa edizione è da collezione: la grafica rosa riporta il simbolo della manifestazione e, stilizzata, la sagoma dell’Arena di Verona, spettacolare sede dell’arrivo finale del 2 giugno. Inoltre, è stata realizzata anche una versione speciale per i tantissimi appassionati emiliani, con la sagoma della Torre degli Asinelli in omaggio a Bologna. Come sempre, per i collezionisti, una speciale Jeroboame (la versione da 3 litri della bottiglia ufficiale) sarà autografata da tutti i vincitori di tappa e dalla Maglia Rosa, per essere messa all’asta alla fine del Giro.

Spiega Filippo Polegato di Astoria, che da diversi anni attraversa l’Italia al seguito della corsa rosa: “Il Giro d’Italia ci consente una visibilità eccezionale ed è l’occasione unica di avvicinarci a un numero incredibile di persone. Quest’anno abbiamo un motivo in più per festeggiare: la corsa passerà infatti di fronte alla sede dell’azienda a Crocetta, nel corso della 19ma tappa da Treviso a San Martino di Castrozza in programma il 31 maggio. Per quel giorno stiamo preparando un grande evento, per brindare al passaggio dei ciclisti e festeggiare gli amici della carovana rosa".

Astor_Giro2019_75cl-Verona (002)-2

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento