Temperature sotto zero: chiudono le Grotte del Caglieron

L'annuncio arriva dal Comune di Fregona che, dopo la caduta di una turista, ha deciso di chiudere il percorso ad anello fino a quando le temperature non si rialzeranno

La sicurezza prima di tutto: lo scorso venerdì, 4 gennaio, una turista trevigiana era scivolata lungo il percorso delle Grotte del Caglieron procurandosi una forte contusione alla schiena. Per evitare che altri incidenti simili si verifichino anche nei prossimi giorni, il Comune di Fregona ha annunciato la chiusura del tragitto ad anello che porta i turisti nel cuore delle grotte scavate dal torrente Caglieron.

Le temperature troppo rigide di queste ultime settimane hanno reso la pavimentazione impraticabile, soprattutto per i tanti turisti che arrivavano a Fregona con scarpe inadatte alla camminata panoramica attraverso le grotte. Numerosi avvisi sono stati posti all'ingresso delle Grotte e chi non rispetterà il divieto nei prossimi giorni sarà punito con multe molto salate. Per tornare ad ammirare lo spettacolo del Caglieron bisognerà aspettare l'arrivo della bella stagione quando, con l'innalzarsi delle temperature, tutti i visitatori potranno percorrere in sicurezza il suggestivo anello panoramico in uno dei luoghi più amati nella provincia di Treviso.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento