Imoco Volley sfrattata dai concerti di Claudio Baglioni e Fedez

Le Pantere di Conegliano rischiano di non avere un palazzetto dove giocare l'eventuale spareggio dei quarti di finale validi per i playoff. Palaverde e Zoppas Arena sono occupati

Imoco Volley al Palaverde (Foto d'archivio)

L'Imoco Volley rischia di rimanere senza un palazzetto dove giocare la gara decisiva dei quarti di finale scudetto. Per il momento si tratta solo di un'ipotesi ma se la squadra di Conegliano non dovesse vincere i primi due match dei playoff contro Cuneo, la società si troverebbe in un grosso guaio.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso" infatti, l'annuncio delle date ufficiali dei playoff di serie A1 vedranno l'Imoco Volley partire con il vantaggio di giocare in casa tutti gli eventuali spareggi del torneo. Il calendario dei quarti di finale prevede la prima sfida contro Cuneo in trasferta il 6 aprile, mentre il ritorno si giocherà al Palaverde sabato 13 aprile. Se le Pantere non vinceranno entrambe le gare ma una sola delle due, il match decisivo è stato fissato per lunedì 15 aprile ed è a questo punto che iniziano i problemi. In quella data infatti al Palaverde ci sarà il concerto di Claudio Baglioni che porterà il suo tour "Al centro" in due speciali serate in musica il 15 e 16 aprile. Il secondo campo da gioco indicato dall'Imoco per fronteggiare emergenze di questo tipo è la Zoppas Arena di Conegliano ma il 14 aprile, giorno prima del match, nel palazzetto si terrà il concerto di Fedez che impedirebbe alle Pantere di allenarsi e poter scendere in campo visto che le operazioni di allestimento e rimozione del palco richiederanno molto tempo. Le due star della musica italiana rischiano dunque di creare non pochi problemi alle Pantere. Non solo: in caso di spareggio la società della famiglia Garbellotto dovrà fare i conti anche con la riassegnazione dei posti per gli oltre 2.200 abbonati al Palaverde. Un motivo in più per cercare di liquidare Cuneo il prima possibile evitando così di rimanere senza palazzetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento