Hangar Cansiglio: l'ex base Nato diventa una struttura di memoria e cultura

L'ex caserma Bianchin, simbolo della Guerra Fredda in Cansiglio, è stata riqualificata in un'area che sarà destinata a eventi e iniziative per la collettività. Inaugurazione a novembre

Foto tratta da Google Immagini

A dieci anni di distanza dalla consegna al Veneto della caserma Bianchin, ex base Nato in Cansiglio e in seguito ai recenti lavori di restauro ecologico dell’area di recupero strutturale dei fabbricati, Veneto agricoltura ha annunciato nelle scorse ore di voler restituire alla collettività la struttura restaurata, edificio importante per lo sviluppo di attività sociali, storico-culturali e naturalistiche nella foresta dell’Alpago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il restauro, realizzato grazie ad un finanziamento della Regione, verrà inaugurato venerdì 9 novembre alle ore 11 con un evento che si delinea molto importante per tutto il territorio. Verrà infatti creato un ulteriore spazio che, oltre ad essere segno forte di un tempo fortunatamente passato (la Guerra Fredda), risponde alla necessità di strutture che possano rispondere alla domanda di luoghi per convegni, eventi e meeting. Il programma della giornata inaugurale prevede: dalle ore 10.30 il taglio del nastro e la benedizione dell’hangar Cansiglio. Alle 11 ci sarà il saluto delle autorità con Gianluca Forcolin e Giuseppe Pan. Alle 11.30 saranno presentati i lavori di recupero ecologico dell’area militare e il restauro dell’hangar con Paola Berto di Veneto Agricoltura. A mezzogiorno l’hangar del Cansiglio sarà ufficialmente inaugurato e presentato alla collettività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento