Mom, ritardi e bus sempre pieni sulle linee 55 e 61: «Via ai controlli a bordo»

Incontro importante tra l'azienda di trasporti trevigiana e l'amministrazione comunale di Ponzano Veneto che ha proposto alcune soluzioni ai disagi registrati sulle due linee

L'amministrazione comunale di Ponzano Veneto ha incontrato i vertici di Mom nella persona dell'amministratore Colladon e del responsabile della pianificazione e sviluppo presso la direzione generale in via Polveriera a Treviso.

Presenti oltre al sindaco di Ponzano, l'assessore Grespan al Bilancio, Bernardi ai trasporti e viabilità e il vicesindaco Favaro rapporto con le partecipate ed  in qualità di segretario politico della Lega Nord. Piena disponibilità da parte dell'azienda di trasporti ad affrontare i problemi considerando però che la situazione del traffico e dei lavori stradali presenti a San Vitale (situazione che continua a provocare ritardi cronici sulla linea 55) poco c'entrano con Mom. Già in questi giorni ma ora in maniera condivisa scatteranno dei controlli a bordo su tempi e capacità dei mezzi. In questi temi  siamo stati sincerati dai buoni propositi e dall'attenzione che l'amministratore delegato e il responsabile della  pianificazione avrà per il territorio di Ponzano Veneto. Stessi ritardi e stessa attività di controllo scatterà per la linea 61 che porta con sé tutti i problemi del traffico e dei rallentatori presenti nel territorio di Treviso. Siamo di fronte alle richieste dei cittadini che chiedono sicurezza sulle strade e quindi mezzi idonei al rallentamento del traffico non considerando che gli stessi portano ad altri problemi.

Il Comune di Ponzano commenta l'incontro con queste parole: «Come amministrazione abbiamo chiesto a Mom di studiare e quindi pianificare i tempi e le tratte e di conseguenza anche i costi per due interventi. Il primo è l'aumento di alcune corse del 61 non più con tappa al Sant'Antonio ma fino alla Barrucchella per offrire un servizio migliore soprattutto per la zona nord oggi raggiunta solo per una parte di corse. La seconda quella più onerosa ma innovativa quella di variare il percorso della linea 61 nella frazione di Ponzano aggiungendo nel tragitto via Fontane, via Mason, via Caotorta e via Santandra per poi ritornare in via Chiesa e via Minelli e rientrare in via Roma. Il percorso aggiuntivo dovrebbe essere fatto anche in questo caso solo per le corse di andata e ritorno utili agli studenti e ai lavoratori che quotidianamente utilizzano i mezzi di trasporto .Rimaniamo fiduciosi . La stretta di mano è stata seria e sincera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento