Manuel Bortuzzo incontra gli studenti di Montebelluna al PalaMazzalovo

L'evento è in programma per venerdì 22 novembre, organizzato dal Lions Club. Bortuzzo porterà ai giovani presenti la sua testimonianza di forza morale e determinazione

Manuel Bortuzzo (Immagine d'archivio)

Motivare e sensibilizzare i giovani, spronarli ad individuare un obiettivo e a raggiungerlo con successo. Questo il focus dell’evento “Discover your power” che si terrà venerdì 22 novembre, dalle 8,40 alle 13 al PalaMazzalovo di Montebelluna.

L’incontro è organizzato dal Lions Club di Montebelluna, sezione locale di Lions Club International, un’associazione umanitaria impegnata sin dal 1917 in progetti comunitari in oltre 208 paesi e aree geografiche. A sponsorizzare l’iniziativa, due aziende del trevigiano:  Nonno Nanni, leader nel settore caseario dei formaggi freschi, e Forno D’Asolo, specializzata in prodotti da forno dolci e salati. L’evento è dedicato agli studenti (600 circa) delle classi quarte e quinte superiori (31) degli Istituti superiori di Montebelluna: l’IIS Einaudi-Scarpa, il Liceo Levi, il Liceo Veronese, l’IPSSAR Maffioli e l’ISISS Sartor. Tenacia, forza morale e determinazione saranno i valori trasmessi grazie alla testimonianza dell’ospite d’eccezione: il diciannovenne Manuel Bortuzzo, giovane promessa del nuoto italiano, originario di Quinto di Treviso, rimasto paralizzato alle gambe dopo essere stato colpito da un proiettile alla schiena lo scorso febbraio a Roma. La giornata si aprirà con l’introduzione di Armando Serena, presidente del Lions Club di Montebelluna, seguito dal saluto dei presidi degli istituti scolastici coinvolti. A condurre l’incontro sarà Mauro Foltran, fondatore, Ceo e direttore di Human Capital Service Formazione. Ad arricchire l’evento, filmati, musica e giochi formativi che avranno come scopo quello di sensibilizzare i giovani spettatori a identificare i propri obiettivi personali, assumendosene la responsabilità autonoma o all'interno di una squadra per riuscire a essere soddisfatti di sé stessi in tutte le sfide della vita. Momento clou dell’evento sarà la testimonianza di Manuel Bortuzzo che racconterà la sua storia di rinascita e porterà il suo esempio di determinazione per raggiungere il suo prossimo obiettivo: quello di ritornare a camminare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’accesso all'incontro è libero ed è aperto anche a genitori e a tutta la cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • A 25 anni rileva un ristorante e apre una pizzeria per giovani e famiglie

  • Malore fatale mentre è a casa dell'amico, muore a 23 anni

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento