Manuel Bortuzzo: la forza delle donne, così Axa e Treviso hanno raccolto fondi da donare alla famiglia

L'assegno con l'intero importo verrà donato a Manuel e alla sua famiglia in un incontro che si terrà lunedì presso l'Ospedale Santa Lucia di Roma

Paltrinieri in visita a Bortuzzo

Il quartiere Axa di Roma, e i suoi residenti, non dimenticano Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore di Treviso vittima di un agguato in piazza Eschilo la notte del 3 febbraio, grazie ad una raccolta fondi. Dopo le indagini, per quel fatto di sangue furono arrestati Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano. Ma in questa storia non c'è solo la dura cronaca. C'è anche spazio per il riscatto. Dopo la fiaccolata del 9 febbraio scorso, infatti, i cittadini non si sono fermati ma hanno voluto rendere concreto l'affetto e la solidarietà dimostrati a Manuel.

L'idea è venuta alla signora Rossella Morale, già promotrice della manifestazione svolta all'Axa, che ha attivato un "gemellaggio" con la signora Claudia di Padernello in provincia di Treviso, paese natale di Manuel. Attraverso la distribuzione di calzini da donna e da uomo, al costo simbolico di 10 euro ciascuno, ma anche con l'aiuto di tante persone generose che hanno donato cifre importanti, le due signore hanno raccolto la bella cifra di 10.000 euro.

Manuel Bortuzzo: "Ho visto chi mi ha sparato"

Un riscatto anche per i residenti dell'Axa, che già durante la fiaccolata fecero sentire, forte, il loro stato d'animo: "Manuel è uno di noi, poteva essere uno dei nostri figli. Manuel siamo noi. Non devono più accadere queste cose". L'assegno con l'intero importo verrà donato a Manuel e alla sua famiglia in un incontro che si terrà lunedi presso l'Ospedale Santa Lucia di Roma dove il giovane atleta è ricoverato per la riabilitazione.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento