Pubblica sicurezza, a Maserada l'incontro con le forze dell'ordine

Sarà illustrato il funzionamento del nuovo sistema di videosorveglianza, spiegandone la localizzazione e il funzionamento. Il sistema è composto da 6 telecamere di lettura targhe e 12 di videosorveglianza “pura”, in funzione 24 ore su 24

Il municipio di Maserada

“Pubblica Sicurezza, strumenti e azioni per la prevenzione sul territorio”, è il tema del convegno aperto al pubblico, che si terrà lunedì 25 marzo prossimo, promosso dal Comune di Maserada sul Piave, in collaborazione con il Comando Compagnia dei Carabinieri di Treviso. Il convegno avrà luogo dalle ore 20.45, nella sala “Guido Facchin” presso il palazzo delle attività ricreative, nel retro del municipio di Maserada sul Piave.

L’incontro di formazione e di informazione è rivolto a tutti i cittadini sull’importante tematica della sicurezza. Introdurrà la serata il sindaco Anna Sozza e saranno presenti gli assessori. Interverrà quindi il maggiore Stefano Mazzanti, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Treviso, che illustrerà la situazione della pubblica sicurezza nel nostro ambito territoriale e darà ai cittadini e alle imprese consigli utili per la prevenzione sulla criminalità. Il vice ispettore Dario Santamaria, coordinatore della Polizia Locale di Maserada sul Piave, informerà sul nuovo sistema di videosorveglianza, spiegandone la localizzazione e il funzionamento. Tale sistema è composto da 6 telecamere di lettura targhe e 12 di videosorveglianza “pura”, in funzione 24 ore su 24. I dati raccolti e memorizzati, nel rispetto della normativa sulla privacy, vengono condivisi anche con tutte le Forze dell’Ordine dello Stato. Al termine degli interventi, ci sarà ampio spazio al dibattito da parte dei cittadini, per discutere su eventuali criticità emerse nel territorio.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento