A Villa delle Magnolie i figli dei dipendenti al lavoro con i genitori

L’iniziativa “Children day, bimbi al lavoro!” è giunta alla quinta edizione e rientra nell’idea di fondo di Sogedin che vorrebbe che le proprie strutture fossero vissute come una grande famiglia più che un posto di lavoro spersonalizzante

MONASTIER Fin da piccoli siamo stati incuriositi dal luogo di lavoro di mamma e papà. Li abbiamo visti partire al mattino e tornare alla sera. Ma quante volte avremmo voluto salire in macchina con loro, accompagnarli e rimanere lì per tutta la giornata tornando a casa insieme. Tutto ciò per molti è improponibile, è stato invece possibile per i figli dei dipendenti di Sogedin di Monastier che martedì 17 luglio, approfittando delle vacanze scolastiche, hanno avuto l'opportunità di seguire i propri genitori e andare a curiosare nel loro ambiente di lavoro. L’iniziativa “Children day … bimbi al lavoro!” è giunta alla quinta edizione e rientra nell’idea di fondo di Sogedin che vorrebbe che le proprie strutture fossero vissute come una grande famiglia più che un posto di lavoro spersonalizzante. Ideata inizialmente da Raffaella Terzi Responsabile Qualità Riabilitativa di Villa Delle Magnolie “Children day … bimbi al lavoro!” ha visto la sua concretizzazione grazie all’appoggio di Michela Geretto Coordinatrice del Micronido “Casa sull’Albero” forte dell’idea che offrire l’occasione ai bambini di conoscere il luogo di lavoro della propria mamma o papà, favorisca una maggiore coesione e un’occasione relazionale che va al di fuori del contesto lavorativo puro. E così è stato.

Bimbi al lavoro con mamma e papà...e gli anziani ospiti di Villa delle Magnolie  (2)-2

Entusiasti i bambini che hanno potuto visitare il luogo di lavoro dei loro genitori. Molti di loro si sono stupidi nel vedere mamma e papà in divisa. Simpatica è stata l’espressione di una bambina che di fronte alla mamma con il camice da infermiera della sala operatoria ha chiesto se si era vestita da “super pigiamina”. Un’esperienza che è stata molto apprezzata anche per il coinvolgimento degli anziani del Centro Servizi con i quali è stata condivisa la giornata attraverso dei laboratori. Nella mattinata, dopo un primo momento di conoscenza collettiva in cui insieme hanno giocato, ballato e preparato la propria coccarda, bambini e anziani hanno piantato le prime piantine nell’orto della struttura mentre nel secondo laboratorio hanno dipinto un vaso che hanno poi riempito di terra e riposto dei semi di basilico nella speranza di vederli crescere. C’è stato anche un momento di intrattenimento dedicato proprio ai più piccoli con la proiezione di alcuni cartoni animati. Un modo per far capire ai bambini che lavorare non significa solo sacrificio ma anche condivisione di momenti di svago. “Children day … bimbi al lavoro!” è stata senza ombra di dubbio una giornata d’eccezione sia per i bambini, eccitatissimi, sia per gli ospiti del centro Servizi “Villa delle Magnolie” che hanno partecipato con entusiasmo e in maniera attiva ai laboratori condivisi con i bambini. Molti familiari si sono accostati curiosi ai laboratori e complimentandosi per l’iniziativa hanno chiesto di riproporre nuovamente l’evento. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Malore fatale, 50enne trovato morto nella sua roulotte

Torna su
TrevisoToday è in caricamento