Novità a Montebelluna: il parcheggio ora si potrà pagare con un'app

Disponibile il pagamento attraverso la piattaforma EasyPark: comodo, facile e veloce. L'attivazione del servizio è il risultato della sinergia tra Comune e il gestore Abaco

Una schermata dell'app

Nelle ultime ore il Comune di Montebelluna sta informando che, a partire da mercoledì 1 luglio, in città verrà attivato il pagamento della sosta su strada anche tramite cellulare. Il servizio, gestito da Abaco, che già si occupa dei parcometri montebellunesi, è reso disponibile mediante la piattaforma EasyPark, leader europeo nel mobile parking, il cui servizio è il più diffuso in Italia e in Europa. Una soluzione che consente agli automobilisti di attivare, terminare e pagare la sosta direttamente dal proprio smartphone, con estrema facilità e rapidità.

Molti i vantaggi dell’app EasyPark: l’area di sosta e la relativa tariffa vengono visualizzate automaticamente sul cellulare tramite geolocalizzazione; è possibile prolungare la durata della sosta direttamente dal proprio cellulare, ovunque ci si trovi, o interromperla anticipatamente al rientro in auto, pagando solo il tempo di sosta effettivamente consumato, nel rispetto delle tariffe stabilite dall’amministrazione comunale; inoltre si può utilizzare il servizio nelle 1500 città in cui è disponibile, di cui 420 in Italia, tra le quali, Vicenza, Rovigo, Belluno, Padova, Asolo e Castelfranco Veneto. Gli agenti della polizia locale potranno accertare la corretta attivazione della sosta tramite il controllo della targa dell’auto attraverso un’apposita applicazione su palmare.

Commenta il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero: «Poiché sono molti i cittadini che oggi utilizzano il cellulare per tutta una serie di operazioni di pagamento online, ci è parso giusto adottare un sistema che consente a chi lo vuole di gestire in maniera molto più flessibile il periodo della sosta evitando peraltro il rischio di pagare sanzioni in caso di necessità di prolungare la permanenza nel parcheggio individuato per esigenze sopravvenute. E’ un servizio che rientra nella logica più ampia dei servizi digitali che il Comune di Montebelluna, assieme agli altri Comuni della Sisus, sta programmando con i progetti MyData e MyCity».

«Desideriamo ringraziare l’amministrazione comunale e il gestore Abaco per aver ben compreso quanto, oggi più che mai, la digitalizzazione possa fornire soluzioni tempestive ed efficaci anche nell’ambito del parcheggio. Con la nostra app l’utente può gestire e pagare la sosta comodamente dal proprio cellulare. Attivare la sosta con EasyPark è molto semplice ed intuitivo, anche per chi non è avvezzo alla tecnologia. Bastano davvero pochissimi click», dichiara Giuliano Caldo, General Manager di EasyPark Italia.

Come funziona EasyPark

Servono solo 2 minuti per installare l'app e iniziare ad usarla. Per utilizzare EasyPark, è necessario scaricare l’app dagli store iOS e Android, inserire il numero di cellulare e disporre di carta di credito, anche ricaricabile, dei circuiti Visa, Mastercard o American Express. Le informazioni richieste per iniziare la sosta sono: il ‘codice area di sosta’, disponibile automaticamente sull’app EasyPark attivando la geolocalizzazione e visibile sui cartelli stradali, il numero di targa del veicolo, proposto automaticamente dopo il primo inserimento, e l’orario previsto di fine sosta, che potrà essere prolungato o interrotto anticipatamente, al rientro in auto. Gli ausiliari del traffico possono verificare la corretta attivazione della sosta tramite il controllo della targa dell’auto.

Costi servizio EasyPark

Nessun costo di abbonamento. Per gli utenti occasionali che sostano a Montebelluna il servizio EasyPark prevede una commissione di 0,29 euro a sosta, da aggiungere all'importo della sosta consumata. Chi utilizza spesso il servizio a Montebelluna, o in tutte le altre città in cui è disponibile, può invece decidere di optare per il pacchetto EasyPark Large (attivabile telefonando al Servizio Clienti EasyPark: 0899260111) a un canone fisso mensile di 2,99 euro, senza nessuna commissione sulle singole soste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

EasyPark ha inoltre pensato anche a soluzioni che vanno incontro a coloro che sostano per lavoro. I possessori di partiva IVA, i liberi professionisti e le aziende possono infatti scegliere i pacchetti EasyPark Business, parcheggiare con l’app e ricevere una rendicontazione mensile con riepilogo di tutte le soste effettuate, imputabile, se richiesto, a differenti centri di costo. L’utente che usa l’app sia nel tempo libero che per lavoro può inoltre decidere quale account utilizzare, se quello privato o quello business, a seconda della circostanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento