Male incurabile, ingegnere e padre di famiglia muore a soli 46 anni

Vittorio Veneto piange Antonio Piccin, grande appassionato di montagna, aveva lavorato a progetti internazionali molto importanti. Lascia una moglie e due figli piccoli

In foto: Alberto Piccin

Un'altra giovane vita stroncata dalla malattia in provincia di Treviso. L'ingegner Alberto Piccin è morto a soli 46 anni per una male incurabile contro cui stava combattendo già da diverso tempo.

Come riportato dal sito "Qdpnews", Alberto Piccin era un grande appassionato di montagna oltre a essere un padre di famiglia molto premuroso. Insieme alla moglie Fabiana avevano due figli piccoli. Ingegnere molto professionale e dedito al lavoro si era occupato di cantieri prestigiosi e internazionali tra cui la metropolitana di Riad, in Arabia Saudita, progettata dall’archistar Zaha Hadid, anche lei scomparsa di recente. Volto noto nella zona del Vittoriese e di Pieve di Soligo, Alberto Piccin è morto all'ospedale di Vittorio Veneto. La sua salma troverà riposo nel cimitero di Ceneda. Oltre alla moglie e ai due figlioletti, Piccin lascia la mamma Luigina, il papà Bruno, la sorella Daniela e tantissimi conoscenti e amici che oggi piangono la sua scomparsa. I funerali del quarantaseienne saranno celebrati lunedì 25 febbraio, alle ore 14.30, a Vittorio Veneto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento