Sindaco aggredito: Nazione Rom chiede un incontro con Salvini

Marcello Zuinisi, presidente dell'associazione Rom, Sinti e Caminanti, ha chiesto un incontro al sindaco Precoma invitando anche il Prefetto di Treviso e il ministro Salvini

Matteo Salvini (Foto d'archivio)

Nella giornata di martedì 13 agosto, Marcello Zuinisi legale rappresentante dell'associazione Nazione Rom, ha spedito una lettera a Gianni Precoma, sindaco del Comune di Caerano San Marco. Il documento è stato inoltrato, per competenza al ministro Matteo Salvini, Capogabinetto del Ministero dell'Interno Prefetto Matteo Piantedosi, Prefetto Maria Rosaria Laganà e Capogabinetto Nicola De Stefano della Prefettura di Treviso ed al Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

L'oggetto è la richiesta di un incontro con la rappresentanza Rom Sinti Caminanti (RSC) per implementazione Accordi Quadro Strutturali, Strategia Nazionale, utilizzo dei Fondi Strutturali Europei – POR Regione Veneto 2014 – 2020. I fatti, incorsi tra il sindaco  Precomia, l'aggressione Giuseppe Kaaris e la sua famiglia, sono una vicenda che Nazione Rom ha voluto condannare  fortemente ed in modo categorico. Da tempo, la rappresentanza organizzata nel Consiglio Nazionale Rom Sinti Caminanti (RSC) del Veneto ha richiesto al Governo, Ministero Interno, Regione Veneto e Prefettura – Ufficio di Governo Territoriale della Provincia di Treviso, il rispetto e l'implementazione degli Accordi Quadro Strutturali, della Strategia Nazionale ed il corretto utilizzo dei Fondi Strutturali Europei.

La richiesta è quella di apertura infrazione contro l'Italia e  sospensione dei FSE: 7 miliardi di euro sono stati destinati all'inclusione sociale di Rom, Sinti e Caminanti, senza fissa dimora, vittime di tratta e schiavitù, minori stranieri non accompagnati, detenuti ed ex detenuti, lotta alla povertà. Dove è finito questo denaro? Sul sito della Commissione Europea appaiano chiaramente finanziamenti ed istituzioni responsabili della gestione. Per questi motivi, ANR, ha richiesto un incontro, insieme alla rappresentanza RSC della Provincia di Treviso, per implementazione Accordi Quadro Strutturali, Strategia Nazionale, utilizzo dei Fondi Strutturali Europei – POR Regione Veneto 2014 – 2020, auspicando che il Sindaco Gianni Procolma possa accettarla estendendo, l'invito alla partecipazione, al Ministro dell'Interno Matteo Salvini, al Prefetto Matteo Piantedosi, al Prefetto Maria Rosaria Laganà ed al Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento