Nuovo acquedotto a Farra di Soligo: «Lavori al via da metà giugno»

A dirlo è l'assessore ai Lavori Pubblici, Mattia Perencin. Un intervento importante e molto atteso per migliorare del tutto la rete idrica in paese. Cantiere al via in estate

In foto: Mattia Perencin

«L’obiettivo del progetto portato avanti da Ats, società che gestisce l’acquedotto comunale e il Comune di Farra di Soligo è il potenziamento e ristrutturazione della rete idropotabile esistente attraverso la sostituzione di alcune vecchie linee esistenti di distribuzione con nuove tubazioni in ghisa. Le principali problematiche da risolvere relative alla rete esistente riguardano lo stato di degrado delle condotte soggette a frequenti riparazioni con fuoriuscite d’acqua anche molto rilevanti e la presenza di più condotte contemporaneamente nella stessa Via».

A dirlo è l’assessore ai Lavori Pubblici Mattia Perencin. «Il progetto prevede la realizzazione di nuove condotte idropotabili in Via Dei Colli e Via Cao de Villa fino a Monchera – continua l’Assessore ai Lavori Pubblici Mattia Perencin, compreso il rifacimento di tutti gli allacciamenti e, laddove l’esistente lo richieda, anche alla messa a norma di tutti i pozzetti dei contatori d’utenza previo lo spostamento degli stessi al limite delle proprietà private. Tali opere permetteranno di aumentare la disponibilità d’acqua potabile per il nostro Comune, diminuiranno le perdite esistenti e di conseguenza miglioreranno la disponibilità d’acqua che soprattutto nel periodo estivo in alcune zone alte del paese tende a scarseggiare. I lavori inizieranno indicativamente a metà giugno. In particolare per il Comune di Farra si stanno verificando numerossissime perdite nella tubazione in questo tratto, questo comporta un maggiore attingimento di acqua potabile dai pozzi di Soligo e dai pozzi di Croda provocando un abbassamento della falda e anche un maggior consumo di energia elettrica. Ringrazio la società Ats per quest’importante opera che rientra negli interventi portati avanti negli scorsi anni anche nel centro di Farra; per questo importante intervento lungo tutta la provinciale di cui ne beneficeremo tutti, la società mi ha assicurato tempi veloci di realizzazione per cercare di creare meno disagio possibile» conclude l’assessore Perencin.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento