Operazione "Scuole sicure", arriva il plauso del Governatore del Veneto Luca Zaia

“Quella dello spaccio e del mondo che lo circonda non è materia da affrontare pietismi di facciata. Siamo di fronte a un mercato di morte e nessun buonista ci farà cambiare idea"

"Noi veneti siamo tra quelli che sono convinti che la droga sia un problema, un vero problema, e che come tale vada affrontato senza debolezze e senza fraintendimenti. Non posso che ringraziare il ministro Salvini che ha dato il via libera a questa operazione che sicuramente troverà il consenso di tanti genitori e tante famiglie che ogni giorno si misurano con questo dramma sociale”. Saluta con soddisfazione il Presidente della Regione del Veneto l’avvio dell’operazione “scuole sicure” da parte del Ministro dell’Interno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Quella dello spaccio della droga e del mondo che lo circonda non è materia da affrontare pietismi di facciata. Siamo di fronte a un mercato di morte e nessun buonista ci farà cambiare idea. Troppo spesso le cronache ci raccontano di spacciatori arrestati e traffici scoperti, le cui vittime sono i nostri ragazzi. Le Forze dell’Ordine fanno un lavoro egregio ma ora in vista de prossimo anno scolastico viene varato un vero e proprio progetto a sostegno degli amministratori locali e del territorio. Ottimo! Le nostre scuole ed i luoghi di aggregazione devono essere continuare ad essere la sede naturale per la crescita e la formazione dei nostri giovani non la piazza del vergognoso mercato di gente senza scrupoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento