Alcolici vietati per strada: Treviso prolunga l'ordinanza

Il sindaco Mario Conte ha esteso i divieti di consumare alcolici fuori dagli spazi di bar e locali fino al 14 luglio. Restano in vigore le sanzioni da 400 fino a 3mila euro

Martedì mattina, 30 giugno, il sindaco di Treviso, Mario Conte, ha firmato l’ordinanza che prescrive, fino al 14 luglio, l’obbligo per i gestori e per gli avventori, rispettivamente, di somministrare e consumare bevande entro le aree autorizzate all'interno dei locali e nei plateatici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune ha ritenuto infatti necessario prorogare, in accordo con le associazioni che rappresentano i commercianti, le misure idonee per evitare assembramenti nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19 vigenti. Le prescrizioni sono valide dalle ore 21 alle 3 di notte. Il mancato rispetto delle misure comporta il pagamento di una multa da 400 a 3mila euro oltre alla sanzione accessoria della chiusura dell'attività in caso di accertata responsabilità del gestore del pubblico esercizio. «La misura, che avevamo concordato con le associazioni che rappresentano i commercianti e che è stata ampiamente condivisa per l'applicazione fino a metà luglio, è stata rispettata, salvo casi isolatissimi, dalla totalità dei locali e dei clienti che ringraziamo per il grande senso di responsabilità» ha commentato il sindaco Mario Conte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

  • Bimba di due anni uccisa da un tumore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento