Sinergie strategiche tra le multinazionali del territorio e la business school americana

Sabato 9 marzo open day e presentazione del master MBA Cimba

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Le multinazionali del nord est hanno scelto CIMBA. Electrolux, Kaba Group, Mangiarotti e Baxi SpA sono solo alcune delle realtà che collaborano con la business School di Paderno del Grappa, coinvolgendo i partecipanti dell’ MBA CIMBA. Si tratta di donne e uomini, provenienti da tutto il mondo, dalla Turchia all’Egitto, dalla Cina all’Albania fino ovviamente agli Stati Uniti, che hanno scelto di amplificare nuove conoscenze, sfidare se stessi e mettersi in gioco attraverso il master più autorevole, che permette ai professionisti di avanzare fino a ricoprire le più prestigiose cariche in azienda. L’opportunità di essere tra questi non è mai stata più vicina. SABATO 9 MARZO a partire dalle 10.30 le porte del Campus saranno aperte per tutti coloro che stanno pensando di intraprendere questo percorso. Una mattinata dedicata alla presentazione dei corsi MBA FULL TIME e PART TIME organizzati da CIMBA, unici in Italia perché uniscono il metodo di insegnamento americano allo sviluppo della Leadership, delle soft skills e all’utilizzo delle Neuroscienze. Variabili fondamentali per le grandi aziende del territorio che richiedono le competenze dei partecipanti MBA per i consulting project, dei progetti di consulenza di altissimo livello dal punto di vista strategico e manageriale e dal respiro internazionale. Come del resto lo è il titolo che si consegue con l’MBA, rilasciato dalla University of Iowa, e considerato uno dei top 25 degli States. «Frequentare l’MBA CIMBA è una grande occasione per chi vuole entrare nel mondo del lavoro con il piede giusto, o per chi intende rilanciare la propria carriera manageriale.» - afferma Cristina Turchet, executive director e docente CIMBA. In effetti, i numeri parlano chiaro: il 76% dei partecipanti al MBA Full-time trovano lavoro nei tre mesi successivi al conseguimento del titolo (il 98% entro 6 mesi) e l’89% dei partecipanti al MBA Part-time vengono promossi o cambiano ruolo nei 2 anni successivi alla fine del percorso formativo. Dopotutto CIMBA è la prima business school che fa business. Perché è un consortium composto da 36 Università americane che si supporta da solo, senza alcun finanziamento pubblico ed è questo il motivo per cui chi partecipa ha una personalità intraprendente e creativa ed è seriamente intenzionato a cambiare la propria vita verso una carriera internazionale, indipendentemente dallo status di partenza. A partire dal 4 marzo sarà possibile partecipare al bando per poter accedere alle borse di studio con copertura del 50% e del 70% del costo della retta di partecipazione (fino al 31 Maggio).

Torna su
TrevisoToday è in caricamento