Palazzo restaurato, sulla facciata appaiono le immagini del Duce

Succede a Zenson di Piave, nella piazza del paese, dove il palazzo sopra al bar e alla farmacia non ha voluto eliminare le effigi di Benito Mussolini risalenti a molti anni fa

Nella piazza di Zenson di Piave sono tornate in bella mostra due immagini con il volto di Benito Mussolini sulla facciata del palazzo sopra il bar e la farmacia del paese. I volti del Duce sono ricomparsi grazie ai proprietari del palazzo che hanno voluto mantenere le immagini risalenti, a loro dire, al Ventennio fascista.

La polemica però è arrivata inevitabile dato che, su Google Street View, le effigi di Mussolini non si vedono e la parete dell'edificio è bianca. Difficile dire dunque se le immagini del Duce siano state oscurate dal Duce o se semplicemente fossero così scolorite da confondersi con il resto della parete. Sta di fatto che dopo il recente restauro i volti di Mussolini sono tornati in bella vista. Molti utenti, vista la foto del palazzo sui social, si sono detti indignati per un restauro che sembrerebbe voler omaggiare la figura del Duce in maniera a dir poco discutibile. Il sindaco di Zenson Daniele Dalla Nese, però, minimizza. Raggiunto telefonicamente dai nostri microfoni ha commentato la notizia con queste parole: «Posso assicurare che non ci troviamo davanti a un caso di apologia del fasciscmo. Le immagini di Mussolini erano presenti sulla facciata del palazzo già da molti anni e i proprietari dell'edificio restaurato hanno voluto mantenerle per conservare l'edificio come quando l'avevano acquistato i loro nonni». Per il momento, quindi, le immagini restano a vigilare la piazza di Zenson ma la polemica in paese e sui social continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento