Al Palladio la cerimonia della consegna dei diplomi agli studenti maturati nel 2018

Il sindaco: "Avete completato un percorso importante che vi darà grandi opportunità nella vita. Credo che questo Istituto crei le basi per diventare degli ottimi cittadini e professionisti"

"Il mondo della formazione ha l’obiettivo di creare forti competenze sociali, digitali e di cittadinanza che riguardano la flessibilità, la competenza di lavorare in team e la capacità di imparare ad imparare per tutto l’arco della vita. Quindi, scuole superiori, ITS e Università formeranno il nuovo cittadino di domani, poiché i ragazzi di oggi hanno bisogno di appropriarsi di competenze forti per poter essere dei cittadini propositivi". E’ con queste parole che il Dirigente dell’Istituto Superiore “Andrea Palladio”, Anna Durigon, ha avviato l’annuale cerimonia per la consegna dei diplomi agli studenti che hanno affrontato l’Esame di maturità nel 2018. Fra le autorità intervenute, il sindaco di Treviso, Mario Conte - ex studente dell’Istituto – il quale, ha voluto complimentarsi con i ragazzi per lo sforzo e il traguardo ottenuto: "Avete completato un percorso importante che vi darà grandi opportunità nella vostra vita perché credo che questo Istituto crei le basi per diventare degli ottimi professionisti oltre che degli ottimi cittadini. Molti di voi cominceranno nuovi percorsi di studio, altri cominceranno esperienze professionali ma, indipendentemente dall’esperienza che deciderete, la affronterete con una base di grande professionalità".

Dopo i saluti da parte del rappresentante del Collegio dei Geometri di Treviso, Paolo Gazzola e del Presidente del Consiglio d’Istituto, Francesco Scomparin, si è avuta la presentazione di un evento molto importante per Treviso: l’apertura sul territorio di un corso dell’ITS RED Accademy nel settore delle costruzioni. Il sistema ITS Italia è un gradino della formazione che cerca di sviluppare i super tecnici perché in qualsiasi filiera produttiva si è sviluppata una notevole evoluzione digitale e tecnologica, per cui i mestieri per come oggi li conosciamo, in un futuro immediato cambieranno notevolmente. Sempre più, dunque, si avverte l’esigenza di creare forti competenze sociali, digitali e di cittadinanza che riguardano la flessibilità, la capacità di lavorare in team e la voglia di imparare ad imparare per tutto l’arco della vita. 

"Abbiamo voluto avviare un nuovo percorso affinché i professionisti in uscita dalla scuola superiore si inserissero nel mondo del lavoro con delle competenze maggiormente professionalizzanti. Questo progetto – ha dichiarato il Presidente della RED Academy, Cristiano Perale - prevede, in circa 2 anni, 1200 ore in aula per formazione e 800 ore in stage. Al termine, dopo aver sostenuto un esame conclusivo si avrà un titolo di quinto livello – ponendosi, dunque, fra il quarto livello dell’istruzione superiore e il sesto della Laurea triennale - riconosciuto a livello internazionale. Le costruzioni sono un sistema complesso che prevede una filiera di attori lunghissima e che in piena crisi ha deciso di qualificarsi. Se vogliamo evolvere e spingere verso l’industria 4.0 delle imprese digitalizzate abbiamo bisogno di figure professionali che siano competenti a 360°".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia si è conclusa con la consegna dei diplomi ai 149 studenti dell’Istituto Palladio che nel 2018 hanno conseguito la maturità, ripartiti nei tre indirizzi che compongono l’offerta formativa dell’Istituto: Grafica e Comunicazione, Costruzione Ambiente e Territorio, Tecnologie del Legno. Di questi, si segnalano Marica Padoan, Irene Schiavon e Andrea Scaboro per aver conseguito la massima votazione. Da sottolineare anche le grandi performance sonore e canore messe in scena della band dell’Istituto Palladio. Un ulteriore progetto organizzato dal docente Michele Farronato in collaborazione con il docente Giuseppe Rago che, attraverso la musica, vuole creare luoghi di dialogo fra i più giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

Torna su
TrevisoToday è in caricamento