A Preganziol in arrivo 100mila euro per gli investimenti: il Comune punta sulla sicurezza

I lavori interesseranno via Palladio, una delle arterie più frequentate e su cui gravitano alcuni dei servizi più importanti: scuola elementare del centro e distretto socio-sanitario

Uno scorcio di via Palladio

Durante la seduta del Consiglio Comunale di giovedì, il sindaco di Preganziol Paolo Galeano ha dato comunicazione al Consiglio stesso (così come previsto dalle linee di cui ai decreti ministeriali) dell'investimento in cui verrà spesa la somma di 100.000 euro arrivata dallo Stato per tutti i Comuni della medesima fascia (popolazione da 10.001 a 20.000 abitanti). Questi i vincoli principali per spendere la somma: che siano opere di messa in sicurezza di strade, patrimonio, edifici e che i lavori inizino entro il 15 maggio.

"Con tali condizioni è ovvio che non ci si può impegnare su fronti troppo complessi dal punto di vista burocratico o progettuale che rischiano, con i tempi per l'ottenimento di pareri o altro, di far saltare i tempi e quindi di perdere la somma - afferma il primo cittadino - Abbiamo quindi deciso di investire i 100.000 euro sulla messa in sicurezza di via Palladio, una delle arterie più frequentate del nostro territorio e su cui gravitano alcuni dei servizi più importanti: scuola elementare del centro e distretto socio-sanitario. I numeri parlano da soli: 32.224 veicoli a settimana, una media di 4603 veicoli al giorno (e va considerato che la domenica i flussi sono molto bassi). 20.000 veicoli percorrono la strada dalla Schiavonia verso nord, mentre gli altri 12.000 in senso contrario nord/sud".

I lavori riguarderanno la messa in sicurezza di tutti gli attraversamenti pedonali, l'installazione di ulteriori 3 punti luce nell'intersezione con via Vecellio, la riasfaltatura di tutta il tratto che va da via Schiavonia al Distretto Socio-sanitario in maniera da eliminare i tanti avvallamenti e le buche creati dal grande flusso veicolare, l'eliminazione di alcune barriere architettoniche nei vari percorsi pedonali prossimi all'ingresso della scuola, la messa in sicurezza del tratto di pista ciclabile ad ovest della via. Un intervento di messa in sicurezza di una delle aree più frequentate del territorio, anche dalla popolazione più giovane.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sarebbe stato bello considerare una messa a punto di via Schiavonia Nuova da anni in condizioni pietose, e via Luisello di collegamento (interno) tra Sambughè e Santrovaso, dove già anni fa mi sembra fosse prevista una ciclabile con la messa in sicurezza delle fermate del bus.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il giudice è imparziale: il processo ad Emanuela Petrillo resta a Udine

  • Cronaca

    Va in cimitero per fare visita alla tomba della figlia: anziana sparisce da casa

  • Meteo

    Sole a Pasqua e tempo variabile a Pasquetta: grigliate salve

  • Incidenti stradali

    Auto finisce fuori strada, miracolato automobilista 37enne

I più letti della settimana

  • Tragedia alla "Agrifung", camionista muore schiacciato da un escavatore

  • Trovato il corpo senza vita di Alex Gerolin

  • Male incurabile: pasticciere perde la vita a soli 36 anni

  • Oderzo: il sindaco cancella i festeggiamenti per il 25 aprile

  • Preside chiude la scuola, sindaco su tutte le furie: «La denuncio»

  • Simula furto per non pagare un debito di gioco, condannato Ettore Setten

Torna su
TrevisoToday è in caricamento