Torna il premio "Locanda da Gerry": si seguirà il talento dei giovani under 35

Lo scopo è quello di premiare coloro che si distinguono nei diversi campi dell’agire umano: cultura, sport, impresa, scienza, cinema, teatro e spettacoli, ma anche impegno civile, sociale e ambientale e mondo del volontariato

MONFUMO Lo storico premio “Locanda da Gerry” è nato nel 2008 per volere di Gerry Menegon, il titolare con il fratello Maurizio del ristorante di Monfumo con lo scopo di premiare i giovani talenti che si distinguono nei diversi campi dell’agire umano: cultura, sport, impresa, scienza, cinema, teatro e spettacoli, ma anche impegno civile, sociale e ambientale, mondo del volontariato in genere.

Dopo una pausa creativa, il premio torna ora con una forte motivazione: sfatare il mito che l’Italia è un “paese per vecchi”, che non dà spazio quindi alle giovani leve. Il Premio “Locanda da Gerry” vuole infatti dare visibilità a quei talenti che appartengono alla fascia territoriale compresa tra il Brenta e il Piave, di età inferiore ai 35 anni, che eccellono in un particolare settore. Una giuria qualificata di esperti selezionerà una rosa di nomi che sarà sottoposta al giudizio finale, i vincitori assoluti saranno poi annunciati venerdì 22 giugno presso il ristorante di Menegon a Monfumo, in via Chiesa 6. Oltre a mettere in luce le grandi risorse umane del nostro territorio, a nobilitare ulteriormente il premio, è lo scopo sociale per cui è nato. Da sempre, infatti, una parte del ricavato viene devoluta a un'associazione di solidarietà  indicata di volta in volta, come sarà anche quest’anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento