Nata la prima bambina di Pieve del Grappa: è figlia di due immigrati

La piccola Sara riceverà in dono dall'amministrazione comunale un seggiolino per auto. E' la prima bambina a essere iscritta nell'anagrafe del Comune trevigiano nato pochi mesi fa

E' nata lo scorso 8 febbraio, si chiama Sara e gode di ottima salute. E' lei la prima iscritta al registro dell'anagrafe di Pieve del Grappa, il Comune trevigiano nato pochi mesi fa dalla fusione dei Comuni di Crespano e Paderno del Grappa.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", la piccola Sara è figlia di una coppia di immigrati, ed è venuta al mondo all'ospedale di Castelfranco Veneto. I suoi genitori, Urim e Bjondina, vivono in provincia di Treviso ormai da diversi anni e sono riusciti a inserirsi alla perfezione, trovando un lavoro e integrandosi subito con la comunità locale. Per festeggiare la prima nata del Comune di Pieve del Grappa, il commissario prefettizio Paola De Palma consegnerà giovedì 28 marzo, nella sede comunale di Crespano un seggiolino per auto che accompagnerà la neonata nei primi viaggi della sua vita insieme ai genitori. Un regalo speciale da parte del Comune che ha voluto festeggiare nel migliore dei modi il primo fiocco rosa iscritto all'anagrafe del paese. A maggio Pieve del Grappa andrà alle urne per eleggere il suo primo sindaco ma, per il momento, gli occhi sono tutti puntati sulla piccola Sara, prima bimba del neonato comune trevigiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento